post

BASKET, SERIE C FEMMINILE: PINK BARI, ALTRO COLPO IN CASA

Non c’è due senza tre: anche questa volta decisivi gli ultimi istanti di partita. Il match svoltosi lo scorso sabato, tra le mura del PalaCarrassi di Bari, tra Pink Bari e Dinamo Taranto, conferma le impressioni degli addetti ai lavori: il campionato di Serie C femminile (2022/2023) sarà conteso da tutte le squadre partecipanti.
Si è consumato nel pomeriggio di sabato 26.11.2022 un match cestisticamente sentito, considerata la presenza dello storico allenatore tarantino sulla panchina biancorossa e la voglia di vittoria di entrambe le squadre.
La Dinamo Taranto, guidata da coach Orlando, scende in campo con un quintetto solido ed esperto: Viesti, Ciminelli, Palmisano, Cascione, De Pace. Coach Palagiano risponde stravolgendo il quintetto iniziale: alle solite Araneo, D’Alessandro, Gatta, si aggiungono Coppolecchia e Difino. Ed è proprio quest’ultima che sblocca il tabellone Pink con un canestro dalla lunga distanza. Il primo quarto attesta un grande equilibrio, la squadra barese va a canestro con 6 giocatrici diverse (Difino, Gatta, D’Alessandro, Pisicchio, Coppolecchia, Pastore) prendendo le distanze di 5 punti, ma Taranto non tarda a rispondere grazie alle realizzazioni di Viesti e Ciminelli e i primi 10’ di gioco si chiudono 16-15 per le padrone di casa.
Nel secondo quarto il film è lo stesso, ma sono le protagoniste a cambiare: Araneo insacca due triple consecutive, Palmisano non perdona dalla lunga e dalla media distanza, facendo sì che la Dinamo chiuda la prima metà di gioco con un vantaggio di 1 punto (26-27).
Al rientro dagli spogliatoi, Taranto aumenta l’intensità difensiva e le percentuali realizzative di tiro dell’Apulia Logistics Pink Bari iniziano a calare. Le giovani Pink non riescono a contenere l’esperienza e la bravura di Ciminelli e Palmisano e così le ospiti realizzano un parziale di 10-15 e il quarto termina 36-42.
Ma si sa, nel basket ogni minuto, ogni secondo, ogni palla giocata e difesa è fondamentale. E sono gli ultimi 5 minuti di gioco a dimostrarlo. Taranto inizia a sbagliare anche da sotto canestro e i tentativi di Ciminelli dalla lunga distanza non vanno a buon fine; nell’altra metà campo, nonostante l’infortunio di D’Alessandro, le padrone di casa continuano a crederci e i canestri di capitan La Sorsa accendono l’entusiasmo del folto pubblico barese che va in visibilio grazie ai 2 punti del sorpasso di Danese e alle preziose giocate sotto le plance tra Simona Gatta e Benny Volpe. Quest’ultima dimostra una freddezza glaciale nel realizzare i 4 punti finali che assicurano il vantaggio Pink e danno la vittoria alla squadra del Presidente Aldini (53-51)
Una partita emozionante con una bella cornice di pubblico. La squadra tarantina ha dimostrato di essere in lizza per il titolo finale, le baresi confermano una panchina lunga e dinamica, dove ognuna può essere essenziale nei momenti cruciali di gioco. Da segnalare l’ottima prestazione di Simona Gatta, che si è distinta non solo per gli 8 punti, bensì per la forte presenza difensiva. Ottime anche le risposte di Difino, Coppolecchia e Danese, che non hanno tradito la fiducia di coach Palagiano e coach Angelilli e che hanno dato grinta e sicurezza al gioco barese.
Qui le parole di coach Palagiano: “È stata una partita avvincente, molto combattuta. Sicuramente il pubblico numeroso si sarà divertito. Siamo contenti di aver vinto e di aver dimostrato grande carattere e grande voglia di non mollare. Queste sono due squadre che possono sicuramente ambire a un campionato diverso dalla Serie C. Per me è stata, chiaramente, una partita speciale e quindi l’emozione è stata tanta. Sono contento di questa vittoria e della reazione della mia squadra nei momenti difficili. Dedico questo risultato alle ragazze e alla società che mi ha accolto benissimo e che mi ha ridato grande voglia ed entusiasmo”.

Parziali:
(16-15,10-12,10-15,17-9)
Tabellini:
Apulia Logistics Pink Bari: Difino 3, Danese 2, Araneo 8, Volpe 8, Pastore 2, D’Alessandro 6, Coppolecchia 1, La Sorsa 9, Maggiulli, Gatta 8, Pisicchio 6, Pappagallo.
(All.: Palagiano; Vice All.: Angelilli; Prep. Fisico: De Tullio)

Nuovi Orizzonti Dinamo Taranto: Viesti 5, De Nitto, De Pace 13, Catapano, Minotti, Palmisano 12, Gobbi, Ciminelli 15, Galleggiante, Cimmino, Cascione, Martelli 3,Molino 3.
All. Orlando.

Fonte Pink Bari

Rispondi