post

CALCIATORI SSC BARI, PASQUA DI SOLIDARIETA’ DAI FRATI MINORI

Pasqua di solidarietà nella parrocchia dei frati minori di Sant’Antonio a Bari per i calciatori biancorossi. La nota del club: “In occasione della Santa Pasqua la prima squadra ha voluto donare ai frati della Parrocchia di Sant’Antonio dei beni di prima necessità che serviranno per preparare dei pasti caldi per la mensa della Caritas. Un ringraziamento speciale va a frate Nicola e frate Guarino con cui avremo l’onore di collaborare anche nelle prossime settimane”.
foto e notizia ssc bari
post

BARI, I CONVOCATI PER MODENA

I convocati del Bari che domani, alle 12.30, farà visita al Modena. Iachini conta su Aramu, reinserito in lista ‘over’ dopo la risoluzione contrattuale con Menez. Indisponibili, insieme a Kallon e Koutsoupias, Nasti, squalificato, Acompora e Matino per noie muscolari. Prima convocazione per il centracampista Colangiuli (32) e per il difensore Natuzzi (34), entrambi classe ’05. Sono 25 i convocati biancorossi:

PORTIERI: 12.PELLEGRINI, 22.BRENNO, 38.PISSARDO

DIFENSORI: 6.DI CESARE, 19.GUIEBRE, 21.ZUZEK, 23.VICARI, 25.PUCINO, 30.DACHILLE, 31.RICCI, 34.NATUZZI, 93.DORVAL

CENTROCAMPISTI: 4.MAITA, 8.BENALI, 10.BELLOMO, 14.LULIĆ, 17.MAIELLO, 24.EDJOUMA, 32.COLANGIULI

ATTACCANTI: 11.ACHIK, 18.DIAW, 20.SIBILLI, 47.PUSCAS, 49.ARAMU, 77.MORACHIOLI

notizia ssc bari

post

IACHINI DISEGNA LA SQUADRA PER MODENA: VOGLIO UN BARI SOLIDO, ROGNOSO E INCAZZATO

di Pierpaolo Paterno

BARI – Fine settimana di passione, attese e trepidazioni per il Bari di Iachini che nel lunedì di Pasqua farà visita al Modena per il primo degli ultimi otto appuntamenti in cui i biancorossi si giocano la salvezza in B. Obiettivo minimo e non all’altezza delle aspettative e delle caratteristiche di una piazza a cui il campionato cadetto sta stretto e che non corrisponde al potenziale della tifoseria. Ma tant’è. Bisogna provare ad “accontentarsi” (almeno sino alla fine di maggio, quando poi andranno prese decisioni societarie chiare e nette circa intenzioni e programmi futuri). Nel frattempo, in prima squadra sono aggregati – oltre ad Arami (che nelle scorse ore ha rimpiazzato Menez) – anche i giovani della Primavera Vincenzo Colangiuli (trequartista), Raffaele Natuzzi (difensore) e Domenico Dachille (difensore). Da capire se servono a Iachini per “fare numero” o se dietro ci sia la reale motivazione di offrire loro delle chances. Opportunità che potrebbe risultare quantomeno rischiosa e che, comunque, rivela i pasticci tecnici compiuti nel corso della stagione. I ragazzi vanno sempre sostenuti e incoraggiati, ci mancherebbe: “Lavorano con noi da settimane e li porterò con me. Colangiuli verrà con noi, sta dimostrando che ha qualcosa di interessante. Convocherò anche Dachille e Natuzzi”.

Beppe Iachini prova ad inquadrare lo scenario all’interno di un gruppo chiamato per l’ennesima volta a ritrovare se stesso e a fornire delle risposte convincenti a se stesso, al tecnico e ai tifosi: “In questi giorni abbiamo provato un paio di soluzioni tattiche – dice Iachini – sia con la difesa a tre che a quattro. Aramu? Gli ho parlato per capire che spirito metterà in queste otto partite. Lo aspettiamo sul campo per capire se è pronto a giocare da subito o a partita in corso. Sappiamo di avere una freccia in più per alzare la fase realizzativa che, nelle ultime partite, è mancata. Con dei gol in più avremmo oggi almeno quattro punti in più. Dobbiamo insistere e Aramu speriamo possa darci una mano”. Oltre ad Aramu (si allena col gruppo ad sei giorni), si attende il reintegro di Diaw: “Viaggiamo a vista, giorno per giorno, centellinando il lavoro su di lui lavorando sui movimenti nel campo da calcio. Voglio essere ottimista, per far sì che possa rientrare. Sentiremo i medici”. La sosta di campionato sembra essere comunque servita: “Ora dobbiamo alzare il livello di concretezza. Quando crei e non la metti dentro, i giudizi cambiano. La sosta è servita per lavorare, spingere. Come ritroveremo il Bari? Nessuno può saperlo. Mi aspetto una solidità e una compattezza per andare a prendere in mano la partita. Lunedì ci sarà il Modena, una squadra che gioca insieme da tempo. E’ organizzata e va rispettata. Chiedo umiltà e atteggiamento giusto”.

Da valutare anche la condizione di Puscas, di rientro dall’esperienza con la sua Nazionale: “In questi giorni ho lavorato coi ragazzi che c’erano. Puscas è tornato solo venerdì. Sta bene, quantomeno non ha problemi. Adesso tira tante volte in porta. E’ in crescita, come altri”. Resta da capire, adesso, su quali certezze puntare per il rush finale: “Dobbiamo insistere su un certo lavoro. I ragazzi devono trovare più convinzione sotto porta. Abbiamo alzato i numeri del possesso e ho visto un modo di approcciarsi giusto. Maiello? E’ appena rientrato, ma anche qui viaggiamo a vista con un ragazzo reduce da un crociato lesionato. I tempi per tornare ad essere quello che conosciamo non li sappiamo”. Un punto in cinque partite. Questo il dato da cui ripartire: “Mi sfogo nello spogliatoio, coi ragazzi. Voglio vedere l’atteggiamento aggressivo e intenso, rognoso e incazzato”.

post

BASKET, LE SELEZIONI GIOVANILI DI PASQUA FINO AL 1 APRILE

Un torneo pasquale dopo l’altro per le rappresentative giovanili di Fip Puglia. La selezione maschile under 14 sarà impegnata a Mosciano Sant’Angelo nel quadrangolare Abruzzo Basketball, mentre ben due selezioni femminili under

13 disputeranno in Salento la Caroli Hotels Basketball Cup.

I primi a scendere in campo saranno i ragazzi della classe 2010 che si sono cimentati sino a ieri nel torneo di Mosciano Sant’Angelo, nel
Teramano. Convocazione per Gabriel Dashja di Molfetta Ballers, Flavio Rutigliano e Luca Lovero di Talos Ruvo, Davide Di Vagno di Basket Conversano,
Giuseppe Vuovolo di Angel Manfredonia, Domenico Torella e Flavio Marinelli di Fortitudo Trani, Diego Di Filippo di Murgia Basket Santeramo, Gabriele
Cappabianca di Angiulli Bari, Matteo Spescha di Basket Corato, Luca Caliolo di Happy Casa Brindisi e Paolo Netti di Fortitudo Francavilla. Al seguito lo staff composto dal referente tecnico territoriale Dimitri Patella, dall’allenatore Alfredo De Rosa e dalla preparatrice fisica Alessia Dioguardi. Esordio contro l’Abruzzo padrone di casa, doppio impegno
venerdì contro Marche e Umbria.

Giocheranno invece fino a Pasquetta le due rappresentative femminili della classe 2011 in gara nella Caroli Basketball Cup fino al 1° aprile. Per la squadra di Puglia Nord guidata da Andrea Maggi ci saranno Alessia Adriani de I Delfini Monopoli, Bianca Bagnulo, Giulia Bianco, Dario De Marinis, Daniela Iacobellis ed Elena Pirolo di Angiulli Bari, Micaela Curci e Nicole Napoletano di Fortitudo Trani, Elisa De Santis di Fenice Foggia, Benedetta D’Avino di Virtus Foggia, Giorgia Dello Spirito Santo di Basket Noicattaro e Silvia Petruzzelli di Pink Bari. In campo per la selezione Fip Puglia Sud allenata da Lorenzo Leopizzi ecco Giorgia Cito e Rebecca Primiceri di Support O Taranto, Giorgia Gattullo, Elena Margiotta e Mia Mazzetto di La Scuola di Basket Lecce, Elena Laricignola di Basket Fasano, Viola Marcuccio di New Basket 99 Lecce, Ginevra Marinelli di Bozzano Brindisi, Giulia Nardelli di Eden Boys Statte, Fabiana Russo di Pallacanestro Ugento, Anna Salinari di Amatori Ricciardi Taranto e Giulia Spinelli di Fortitudo Francavilla. Nello staff anche il dirigente responsabile Francesco Conforti e la preparatrice fisica Gabriella Iris Musto.

Sarà un torneo itinerante nel Salento, la nona edizione della Caroli Cup che comincerà con gironi eliminatori di sola andata. Venerdì a Calimera il debutto di Puglia Sud con Eteila e Puglia Nord con Team 79 Piazza Armerina, e ritorno in campo nel pomeriggio rispettivamente contro Marino Lions, ad Alezio,
e Diablos, a Casarano. Sabato, poi, la sfida fra Puglia Nord e Fip Lazio ad Ugento e Puglia Sud contro Giarre a Copertino. A seguire, partite di piazzamento tra le squadre eliminate, semifinali e finalissima in programma lunedì al Palaventura di Lecce.

Fonte FIP Puglia

post

BARI, IL PENULTIMO ALLENAMENTO VERSO MODENA

Penultimo giorno di lavoro per il Bari che lunedì giocherà a Modena. Il report dell’ufficio stampa: “In apertura di giornata la squadra si è ritrovata in sala video per la parte teorica, quindi si è spostata sul terreno dell’Antistadio dove ha focalizzato il lavoro di giornata su aspetti tattici, chiudendo con una sfida a ranghi misti su porzione di campo. Dopo il doppio impegno con la sua nazionale è tornato a lavorare con i compagni anche George Puscas; tabella di lavoro personalizzata per Gennaro Acampora ed Emmanuele Matino”.

Ieri sera, dopo l’allenamento, capitan Di Cesare, insieme con Francesco Vicari, Peppe Sibilli, Raffaele Pucino e Marco Nasti hanno fatto visita ai piccoli pazienti del reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico di Bari, guidato dal prof. Santoro. È stata l’occasione per salutarli, chiacchierare con le famiglie e il personale medico che ogni giorno li assiste, giocare con i piccoli pazienti in ludoteca e regalare un po’ di dolcezza con le uova di Pasqua biancorosse, donate dal nostro Official Partner Dulciar.

Per domani è in programma una seduta di allenamento mattutina; nel giorno di Pasqua la squadra si allenarà al mattino, pranzerà assieme e partirà nel primo pomeriggio per l’Emilia Romagna.

Fonte Ssc Bari

post

SERIE B, IL PROGRAMMA DELLE ULTIME DUE GIORNATE

Campionato Serie BKT 2023/2024
PROGRAMMA GARE 37ª e 38ª giornata*
37a GIORNATA
Domenica 5 maggio 2024 ore 15.00 BRESCIA – LECCO
ore 15.00 CITTADELLA – BARI
ore 15.00 COSENZA – SPEZIA
ore 15.00 MODENA – COMO
ore 15.00 PALERMO – ASCOLI
ore 15.00 PARMA – CREMONESE
ore 15.00 PISA – SÜDTIROL
ore 15.00 SAMPDORIA – REGGIANA
ore 15.00 TERNANA – CATANZARO
ore 15.00 VENEZIA – FERALPISALO’

38a GIORNATA
Venerdì 10 maggio 2024 ore 20.30 ASCOLI – PISA
ore 20.30 BARI – BRESCIA
ore 20.30 CATANZARO – SAMPDORIA
ore 20.30 COMO – COSENZA
ore 20.30 CREMONESE – CITTADELLA
ore 20.30 FERALPISALO’ – TERNANA
ore 20.30 LECCO – MODENA
ore 20.30 REGGIANA – PARMA
ore 20.30 SPEZIA – VENEZIA
ore 20.30 SÜDTIROL – PALERMO

post

DE LAURENTIIS SUI TIFOSI: LA SQUADRA RISENTE DEL CLIMA ATTORNO AL CLUB

Alcune dichiarazioni di Luigi De Laurentiis ai microfoni della radio ufficiale. Come paventato dalla nostra redazione, emerge la spiacevole relazione tra i risultati negativi della squadra e la contestazione dei tifosi alla società: “Gli infortuni ci hanno levato tanti punti e calciatori. Mi fa ben sperare l’impegno e la voglia mostrata da ragazzi e staff tecnico nelle ultime settimane – le parole del presidente biancorosso -. I calciatori risentono del clima attorno al club, bisogna supportarli a priori. “La serie B è un campionato importante, essere in questa categoria è motivo di vanto. Ci sono compagini che hanno speso più di altre che militano nella massima serie”.

post

BARI, GIORNATA DI LAVORO E SOLIDARIETÀ

Quarto allenamento settimanale per il Bari che lunedì giocherà a Modena. Il report: “In apertura di giornata la squadra si è ritrovata in sala video per un’approfondita parte teorica quindi, una volta in campo, ha lavorato su in maniera specifica su calci piazzati e aspetti tattici attraverso esercitazioni a tutto campo, quindi lavoro incentrato sullo sviluppo dell’azione offensiva e veloce parte atletica; a chiudere la seduta lavoro specifico sulle conclusioni a rete. Tabella di lavoro differenziato per Emmanuele Matino”.

Questa mattina una delegazione della Prima Squadra ha incontrato gli ospiti del Villaggio Berukhà, struttura socio-educativa per persone con disabilità che fornisce supporto anche alle famiglie di chi si trova in difficoltà. Prima di farsi gli auguri per l’imminente Pasqua, le immancabili foto ricordo, gli autografi e qualche calcio ad un pallone, da sempre il miglior modo possibile per socializzare.

Per domani è in programma una seduta di allenamento mattutina.

Notizia e foto Ssc Bari

post

BARI, TUTTI GLI APPUNTAMENTI DI CORSA E IN BICI AD APRILE E MAGGIO

Quelle dopo Pasqua saranno settimane intense per i baresi amanti dello sport in generale e della corsa e delle due ruote in particolare. Fioccano, infatti, gli appuntamenti in calendario a cominciare da Bari Pedala, momento organizzato dalle associazioni di ciclisti urbani per domenica 7 aprile. Dopo sette giorni si correrà per i “tre ponti”, ovvero Vivicittà, manifestazione podistica organizzata da UISP Bari. Il mese di aprile propone anche (giorno 21) l’ennesima giornata in compagnia della la Deejay ten. Il mese di maggio non sarà da meno. Il giorno 5, sul lungomare di Bari, debutterà il primo campionato di disabilità intellettiva in bicicletta. Il 12, spazio alla Bimbinbici. Mentre il 19 si rinnova l’appuntamento con “Race for the cure”, corsa solidale a sostegno della ricerca sul cancro al seno.