post

PUCINO, GIOIA A META’: RIVALSA PERSONALE, LA CLASSIFICA PREOCCUPA MA NE USCIREMO DA UOMINI

Raffaele Pucino toglie le castagne dal fuoco e permette al Bari di salvare faccia e risultato a Modena: “Ci serviva rimetterla in piedi e fare punti – le parole del marcatore di giornata alla radio ufficiale – . Troppo importante perché ci troviamo in una situazione impensabile. Se siamo lì è perché si è sbagliato qualcosa. In questi mesi, ho assorbito tutto il marcio e mi prendo una rivincita personale e di squadra. In settimana abbiamo provato i due moduli. Io, come sempre, cerco di fare sempre il meglio. Dedico questo gol ai miei compagni che rimangono fuori. So i loro sacrifici e la sofferenza a rimanere fuori. Penso a Bellomo e Maiello, coi quali l’anno scorso abbiamo condiviso tante emozioni l’anno scorso. I tre punti ci avrebbero dato maggiore forza. Venire a Modena e portare a casa un punto, è importante”. Primo gol in B col Bari: “Lo dedico alla mia famiglia, non mi lascia mai a prescindere da tutto”.

La chiosa, un appello di forza: “Non ci dobbiamo nascondere. Siamo preoccupati, ma dobbiamo trovare le forze per dimostrare che non siamo questi. Dobbiamo farci un esame di coscienza. Gli uomini devono fare la differenza. In questo spogliatoio, ci sono tanti uomini e da uomini ne usciremo fuori”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.