post

BARI, A PALAZZO DI CITTA’ PREMIATI 83 ATLETI UNDER 19 DEL CUS BARI

Nelle scorse ore, la sala consiliare di Palazzo di Città, a Bari, si è tenuta la premiazione di 83 atleti under19 del Cus Bari che si sono distinti nelle rispettive discipline sportive e che rappresentano un sano esempio di crescita per tutti. “Con questa premiazione – ha affermato l’assessore allo Sport del comune di Bari, Pietro Petruzzelli – rendiamo omaggio, con un riconoscimento simbolico e affettivo, a questi giovani sportivi. Forse, e questo ce lo auguriamo, qualcuno di loro diventerà un campione nella propria disciplina, ma sicuramente tutti diventeranno donne e uomini migliori rispetto a quelli che non praticano sport.

Numerosi sono stati gli sport nei quali i cussini si sono distinti e che hanno ricevuto lo speciale attestato riportante i successi ottenuti. Dalla lotta al karate, passando per il nuoto, pattinaggio, canoa, canottaggio, atletica e triathlon, i cussini hanno dimostrato di essere degli atleti validi in campo nazionale raggiungendo, nella quasi totalità dei casi, il gradino più alto del podio. Questi risultati sono la testimonianza del buon lavoro svolto dai tecnici del Cus Bari, che costantemente è a lavoro per far crescere i giovani dal punto di vista atletico.

È un bellissimo riconoscimento da parte dell’amministrazione comunale per l’attività che il nostro Centro Universitario Sportivo svolge quotidianamente – ha commentato il presidente del Cus Bari Antonio Prezioso -. Questi ragazzi sono il futuro buono sia del nostro centro che di questa città. Chi fa sport ha sicuramente una marcia in più e sarà sicuramente capace di migliorare la nostra città”.

La cerimonia di premiazione è avvenuta alla presenza di numerosi giovani atleti biancorossi, i quali insieme ai loro compagni di squadri e in molti casi anche dei genitori,  hanno affollato la sala sede del consiglio comunale vivendo così un’esperienza civica intensa e stimolante.

fonte cus bari

post

PALLANUOTO / WATERPOLO BARI BATTE ANCHE LIBERTAS ROMA E SENTE PROFUMO DI A2

Waterpolo Bari-Libertas Roma 7-4 (1-2, 1-1, 2-1, 3-0)

WATERPOLO BARI: Di Modugno, Foglio 1, Corallo, D. Lamacchia 1, De Santis 2, Battista, Auciello, Moretti 1, Di Pasquale, Sifanno 2, Cutrignelli, Volpe, Abbruzzese, Scolletta. All. Baiardini.

LIBERTAS ROMA: Mulli, Boccia, Barchesi 1, Petrani, Di Martino 1, Torelli, Olivieri 1, Cavallucci, Filippi, Ruffo, Raffi, De Luca, Amicis, Pico.

ARBITRO: Acierno.

SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE) – Con l’undicesima vittoria in quindici partite e a meno tre dal termine di regular season, la Waterpolo Bari mette le mani sul primato solitario del girone 3 della serie B di pallanuoto maschile. L’ennesimo trionfo arriva dal match giocato poche ore fa contro la Libertas Roma e vinto col risultato di 7-4 nonostante un avvio in salita segnato dall’1-2 e dall’1-1 nei primi due quarti di gara. Alla distanza emerge la forza e la qualità dei reds di Paolo Baiardini (“Partita non iniziata nel migliore dei modi. Pecchiamo in questo e ci lavoreremo con tutto lo staff”) che conquistano tre punti fondamentali per la corsa alla vetta del torneo. Posizione che va consolidandosi anche alla luce della concomitante sconfitta della Pescara Nuoto nello scontro diretto contro la nuova vice capolista Villa York. Abruzzesi che sabato prossimo ospiteranno Foglio e compagni per un confronto che potrebbe sancirne in maniera definitiva la leadership.

GIRONE 3 – RISULTATI (15ma giornata): Pescara Nuoto-Villa York 11-12; Waterpolo Bari-Libertas Roma 7-4; Roma 2020-Club Aquatico Pescara 13-12; Aquademia-Roma Vis Nova 5-17; Babel-Cc Lazio 8-7. CLASSIFICA: Waterpolo Bari 36; Villa York 32; Pescara Nuoto 30; Roma 2020 28; Aquatico Pescara 23; Libertas Roma 22; Babel 15; Cc Lazio 14; Vis Nova Roma 9; Aquademia 7.

post

IL CALCIO CHE CI PIACE, STASERA PUNTATA TALK COL DS GIANLUCA TORMA

Serata talk per “Il calcio che ci piace”, trasmissione in diretta streaming sui suoi canali social in programma oggi a partire dalle ore 20.30. Per questa puntata diversa dal solito, l’ideatore e conduttore Marcello Mancino sarà accompagnato in studio da Gianluca Torma (direttore sportivo e scouting dell’Udinese Watford) e affiancato dalla brava Rossana Macchia. Le linee del 3505247638 saranno aperte per tutta la puntata. La trasmissione potrà essere seguita sui canali facebook de Il calcio che ci piace, Sportale e Giemme Editore. Messaggi in chat live, slide e sondaggi.

post

RUGBY BARI, OK L’UNDER 16 A ROMA

Il 6 e 7 Aprile, a Roma, si è tenuto il Festival delle Regioni di rugby. Ben 10 atleti U16 del Tigri Rugby Bari hanno avuto l’occasione di vivere un’esperienza di livello, sfidando selezioni umbre, siciliane e sarde insieme ai ragazzi degli altri club pugliesi. Si sono disputati tre match, tutti equilibrati e combattuti. Questo è quello che si può definire un bel processo di crescita per tutti i ragazzi pugliesi.
i ragazzi del Bari che hanno rappresentato la Puglia:
Andrea Apostolo
Antonio Brunetta
Mario Di Bari
Marco Lombarda
Alessandro Loiacono
Giacomo Niviera
Simone Ranieri
Diego Sibilla
Giovanni Traversa
Marco Vacca

post

RUGBY, DUE OSPITI DI ECCEZIONE NELLA TANA DELLE TIGRI

Ospiti di onore in casa del Tigri Rugby Bari che l’altro giorno si è allenato con due grandi allenatori di Club esteri che hanno condotto e coordinato l’allenamento con i tecnici per le categorie U8/U10/U12. Si è trattato di Simon Hines, dal Chiswick Rugby Club in Inghilterra, e Pablo Minardi, dal Carlos Paz Rugby Club in Argentina: “È stato un momento di crescita tecnica – dicono i protagonisti – sia per i nostri allenatori che per i nostri piccoli atleti. Siamo felici del confronto tra diversi modi di approcciare ed insegnare il nostro meraviglioso sport. Continueremo ad investire le nostre energie per lo sviluppo di tutte le nostre categorie giovanili”.
Notizia e foto tigri Bari

post

CANOA, LA BARESE CENTRONE TRIONFA ALL’INTERNATIONAL SPRINT RACE DI MILANO

Vittoria all’International Sprint Race di Milano per la canoista batese Alessandra Centrone.
L’atleta del Barion si è imposta nella finale K1 Junior, sui 200 metri. Sui 500 metri, sempre su K1, si classifica quarta al ridosso del podio.
La manifestazione ha registrato numeri da record con la partecipazione di 89 società, 679 atleti, per un totale di 1.631 equipaggi anche con delegazioni provenienti da Olanda, Svizzera, Austria, Slovenia, Estonia, Danimarca, Israele, Grecia e Uganda.
Un successo che viene impreziosito anche da altre due medaglie: il bronzo e  l’argento di Cosimo Caterino nel C1 ragazzi rispettivamente nelle distanze 1000 e 200 metri e un quinto posto nel 500 metri.
Buona prestazione anche di Maurizio Giuliani che su K4 500 metri targato CUS Milano-Idroscalo approda in finale.
Tanta esperienza per le due ragazze Santeramo Federica e Tortora Mariachiara che nel K2 500 metri Junior arrivano none in  semifinale. Quest’ultima si ferma alle qualifiche nel k1 200 metri per un decimo non riuscendo a centrare la semifinale.

post

TAEKWONDO, SUCCESSI LUCANI PER KANKUDAI FUMAROLA TEAM

Anche in Basilicata il team di Taekwondo Kankudai Bari porta a casa un discreto bottino di trofei. Al campionato interregionale disputato a Policoro ottime prestazione per i tredici atleti baresi in gara. Oro nelle rispettive categorie per Martino Fumarola, Daniela Colucci, D’Ambrosio Lorenzo, De Giosa Damiana e Alessio Fumarola. Argento per Cosimo De Giosa, Pasculli Giulia e Girone Gabriel. Bronzo Per Livorti Samuel e Spizzico Emanuele. Bravissimi anche Luca Mattone, Marco Straziota e Di Bari Francesco, ai piedi del podio con ottime prestazioni individuali in categorie molto numerose. KankuDai terza classificata come società.

post

CAROLI HOTELS BASKETBALL CUP, A PUGLIA SUD U13 IL TORNEO FEMMINILE

Fip Puglia asso pigliatutto alla Caroli Hotels Basketball Cup, torneo nazionale under 13 disputato in Salento. Vince la selezione Puglia Sud nel tabellone femminile che vede salire sul podio anche l’altra rappresentativa regionale Puglia Nord, giunta terza. Davvero un bel riscontro per il gruppo dell’annata 2011, espressione di un campionato federale che vanta la partecipazione di ben tredici squadre. E grande soddisfazione anche per l’intero staff presente al gran completo nella finalissima con Fip Lazio, proprio come accade in ogni allenamento settimanale. Ma il canestro più bello è arrivato dal contributo dato a Fondazione Lene Thun partner del torneo, nell’offerta di laboratori permanenti di ceramico-terapia nelle oncoematologie pediatriche italiane, ed in particolare nel reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Percorso netto per le ragazze di Puglia Sud allenate da Lorenzo Leopizzi che, vittoria dopo vittoria, hanno superato Marino Lions, Diablos, Giarre e Piazza Armerina fino alla finalissima con Fip Lazio battuta per 56-46 al Palaventura di Lecce. Braccia al cielo per Giorgia Cito e Rebecca Primiceri di Support O Taranto, Giorgia Gattullo, Elena Margiotta e Mia Mazzetto di La Scuola di Basket Lecce, Elena Laricignola di Basket Fasano, Viola Marcuccio di New Basket 99 Lecce, Ginevra Marinelli di Bozzano Brindisi, Giulia Nardelli di Eden Boys Statte, Fabiana Russo di Pallacanestro Ugento, Anna Salinari di Amatori Ricciardi Taranto e Giulia Spinelli di Fortitudo Francavilla.

Una gioia condivisa con le compagne della selezione Puglia Nord che hanno chiuso la manifestazione al terzo posto sotto la guida tecnica di Andrea Maggi: Alessia Adriani de I Delfini Monopoli, Bianca Bagnulo, Giulia Bianco, Dario De Marinis, Daniela Iacobellis ed Elena Pirolo di Angiulli Bari, Micaela Curci e Nicole Napoletano di Fortitudo Trani, Elisa De Santis di Fenice Foggia, Benedetta D’Avino di Virtus Foggia, Giorgia Dello Spirito Santo di Basket Noicattaro e Silvia Petruzzelli di Pink Bari.

Nello staff anche il dirigente responsabile Francesco Conforti e la preparatrice fisica Gabriella Iris Musto, per un lavoro che ancora una volta è stato davvero di squadra: «Un bel torneo – osserva il referente tecnico territoriale Lorenzo Leopizzi – con tante squadre che venivano da tutta Italia. È stato bello farvi partecipare ben 24 nostre atlete del 2011, e vincere in finale con una squadra attrezzata come la selezione di Fip Lazio, al termine di una gara combattuta che ha fatto vivere forti emozioni alle ragazze e a tutto il pubblico del Palaventura. La nostra stagione non si ferma ovviamente qui: continueremo il monitoraggio dell’annata 2011 e riprenderemo da subito il lavoro con le classi 2009 e 2010, impegnate a fine maggio con il Trofeo delle Province».

foto e notizia fip puglia

post

RUGBY BARI, DOMINIO A BENEVENTO: PRIMATO NEL GIRONE CON VISTA SULLA B

Vittoria di peso per le Tigri del Rugby Bari che asfaltano a domicilio anche il IV circolo Benevento col risultato di 0 a 52. Per la vittoria della fase interregionale, il Bari fa davvero sul serio e sbaraglia un volenteroso avversario aggiudicandosi il primo posto del girone davanti alla Partenope Napoli, vincitrice sul campo dei Wilders. Le mete sono di Minardi, Sebastiani, Castiello 2, Pastore 2 e Scarano. Tutte trasformate dal numero 9 argentino Minardi.
Dario Stellato head coach del Bari: “C’era voglia di riscatto dalla sconfitta subita a Napoli. Benevento mai domo per tutta la partita ma la voglia di vincere dei ragazzi ha fatto la differenza sull’ organizzazione collettiva in campo sia in attacco che in difesa. Grande prestazione di diversi giocatori a livello individuale ma il gruppo ha fatto la differenza”.
Quello che obiettivamente quest’anno si fa sentire è l’ampiezza della rosa messa a disposizione dei tecnici. Anche in Campania, infatti, c’è stata una mischia di altissimo livello e le assenze dei piloni Ippolito, Longo, Cataldo, del britannico Jack Dall’Occo, della II linea Portincasa, del II centro Cirasola e del mediano Castro, non si sono fatte sentire. Gruppo granitico e compatto. Ora – per le semifinali – il Bari dovrà attendere la vincente tra il Benevento ed il Ragusa, seconda qualificata nel girone siciliano. Nel caso di finale incontrerà la vincente dell’altra semifinale tra Palermo e Partenope Napoli. La vincente approderà direttamente in serie B. Prossimo turno domenica 5 maggio.

notizia e foto tigri bari

post

ACCORDO CUS BARI-UNIBA PER CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE

Questa mattina presso il Centro Universitario Sportivo di Bari la “nostra casa dello sport” si è tenuta la cerimonia di sottoscrizione della convenzione tra il corso di studi in Scienze Motorie e Sportive dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro e La Fidal Federazione Italiana di Atletica Leggera
Tutto ciò permetterà che gli studenti ed i laureati possano entrare nel mondo del lavoro con la qualifica di “Lavoratore sportivo”

Modera Franco De Feo vice presidete esecutivo EMA
Intervengono
Presidente Cus Bari Antonio Prezioso
Presidente Fidal Stefano Mei
Prof.sa Antonella Curci delegata del rettore Stefano Bronzini dell’Università di Bari Aldo Moro
Prof. Silvio Tafuri coordinatore SAMS Bari corso di studi scienze motorie
Eusebio Haliti vice direttore comitato organizatore campionati europei Roma 2024
Prof Antonio Latorre direttore tecnico squadre nazionali Fidal