post

BASKET / UNDER 17 CUSSINA, ESORDIO NO A MOLFETTA

Esordio con sconfitta per l’ Under 17 del Cus Bari nel campionato di Eccellenza di basket.

I ragazzi baresi si arrendono
66-61 nel debutto contro Molfetta Ballers. Una prima di campionato emozionante per i cussini, quasi tutti alla prima esperienza in un campionato di Eccellenza. “Nel corso della partita – si legge nella nota social della società – abbiamo assistito a giocate importanti e buone indicazioni sulle grandi capacità di ogni ragazzo che ha messo piede in campo.
Complimenti per la vittoria agli avversari, da oggi ritorniamo in palestra con ancora più consapevolezza di dover lavorare e crescere”.
Questi i parziali: 7-11, 14-16, 28-15, 12-24.

Le marcature: Nobelli 4, Amissah 6, Balakhadze 3, Amato 13, Ranieri 12, Tridenti 2, De Giglio 15, Labellarte 1, Vernich 5.

Notizia e foto Cus Bari

post

BASKET, ITALIA ANCORA SUL TETTO DEL MONDO GRAZIE AI CAMPIONI CON SINDROME DI DOWN

Italia campione del mondo. È successo poche ore fa grazie agli atleti del basket con la sindrome di Down.
La Nazionale di basket con sindrome di Down, battendo in finale l’Ungheria a Funchal, ha infatti trionfato ai Mondiali per la terza volta nella storia. Col risultato di 36-12 in finale arriva quindi il 3° titolo mondiale per una squadra di cui l’Italia può essere orgogliosa. Complimenti ai campioni.

Foto Fisdir

post

BASKET GIOVANILE / BARI IN FESTA CON I FINAL DAYS

Sette giorni di finali, quattordici partite, otto titoli regionali assegnati e trecento fra giovanissimi cestisti, tecnici e dirigenti coinvolti. Si sono conclusi a Bari i Final Days di pallacanestro giovanile a cura del comitato Fip Puglia, con la magia ritrovata di un’unica sede di gara per tutte le finali non ancora disputate.

Al di là dei numeri, un successo annunciato per il gradimento di società e atleti alternatisi al Centro Universitario Sportivo di lungomare Starita. A laurearsi campioni pugliesi nella kermesse del capoluogo, Cus Bari in under 19, Basket Fasano in under 17, Olimpia Gioia in under 16 e in under 15, Junior Bisceglie in under 14, Nuova Matteotti Corato in under 13 maschile, e per i campionati femminili Pink Bari in under 14 e Support_o Taranto in under 13. Si aggiungono poi le fasi Argento conquistate da Fortitudo Trani, Kaelya Basket, Sporting Club Bitonto, Virtus Brindisi, Webbin Angel Manfredonia e Murgia Santeramo nella varie categorie dall’under 19 all’under 13.

Coppe al cielo solo per chi ha vinto, ma tutti molto soddisfatti per essersi confrontati in un’intesa settimana di gare: «Il ritorno dei Final Days – spiega il presidente Fip Puglia Francesco Damiani – ha fatto contenti tutti, vincitori e vinti. Ci sembrava doveroso concludere in questa maniera quella che è stata una stagione di completa ripartenza, dopo lo stop e le difficoltà legate alla fase più acuta della pandemia».

L’anno sportivo è agli sgoccioli ma l’attività federale non si ferma, visto che incombono le qualificazioni regionali 3×3 che in Puglia si svolgeranno a luglio, a Molfetta. Si comincia con i tornei femminili under 18, 16 e 14 già domenica prossima 3 luglio per proseguire con le competizioni maschili delle stesse categorie, sabato 16 e domenica 17: «Ci sono ancora pochi giorni per iscriversi – ricorda Damiani – Vorremmo ci fossero più partecipazioni possibili, perché la Puglia ha dimostrato di credere da subito in una disciplina coinvolgente che ci permette di mantenere alta la voglia di basket».

 

Tutti i risultati dei Final Days:

Titoli maschili

U19                       Cus Bari-Mens Sana Mesagne 60-57

U17                       Virtus Brindisi-Basket Fasano 74-87

U16                       Sporting Club Bitonto-Olimpia Gioia 55-103

U14                       Mediterranea 92 Cerignola-Junior Bk Bisceglie 44-61

U15                       Junior Bk Bisceglie-Olimpia Gioia 86-96

U13                       Webbin Manfredonia-Nuova Matteotti Corato 42-73

Titoli femminili

U14                       Basket Fasano-Pink Bari 39-58

U13                       Support_o Taranto-Bozzano Brindisi 52-41

 

Fasi Argento campionati maschili

U19                       La Scuola di Basket Lecce-Fortitudo Trani 34-68

U17                       Nuova Cestistica Barletta-Kaelya Basket 55-80

U16                       Junior Bk Bisceglie-Virtus Brindisi 77-88

U15                       Sporting Club Bitonto-Nuova Pallacanestro Nardò 65-40

U14                       Webbin Manfredonia-New Virtus Mesagne 47-42

U13                       Murgia Santeramo-Ap Monopoli 53-42

Notizia Fip Puglia

Foto Domenico Bari

post

BASKET, AL CUS BARI TORNANO I FINAL DAYS

Riecco i Final Days di pallacanestro da lunedì prossimo a domenica 26 giugno, a Bari presso il Centro Universitario Sportivo di lungomare Starita. Una manifestazione a cura del comitato Fip Puglia che dopo due estati di stop forzato torna a concentrare, in una sede e in una sola intensa settimana di fine stagione, tutte le finali dei campionati giovanili non ancora disputate.
Quattordici gli incontri in programma, con otto titoli regionali da assegnare (U19, U17, U16, U15, U14, U13 Silver maschile fase Oro, U14 e U13 femminile) più sei finali delle fasi Argento. «Un evento – spiega Francesco Damiani, presidente Fip Puglia – che rappresenta il degno coronamento di una stagione di totale ripartenza di tutti i campionati senior e giovanili. Per questo ci sembrava giusto ritrovarci tutti assieme in unica sede e far vivere ai ragazzi arrivati in fondo nei rispettivi campionati Silver un bellissimo momento di aggregazione». Notevole l’interesse delle società, entusiaste di tornare a confrontarsi in un’unica cornice di gara che valorizzerà ogni singola partita: «È un appuntamento molto atteso – conferma Damiani – e come comitato regionale ci fa molto piacere ci sia tutto questo gradimento da parte delle società. L’auspicio è di poter assistere a partite improntate a sano agonismo ed estrema correttezza».
I Final Days si giocheranno al ritmo di due incontri al giorno, con palla a due fissata alle 17 e alle 19,15 ed un programma che sarà completato nelle prossime ore con il responso delle ultime finaliste. Lunedì 20 giugno finali U13 femminile Support O Taranto-Bozzano Brindisi e U19 maschile Oro Cus Bari-Mens Sana Mesagne, martedì 21 finali maschili U17 Argento e U16 Oro Sporting Club Bitonto-Olimpia Gioia, mercoledì 22 finali maschili U15 Argento e U13 Oro Webbin Manfredonia-Nuova Matteotti Corato, giovedì 23 finali maschili U15 Oro Junior Bk Bisceglie-Olimpia Gioia e U13 Argento, venerdì 24 finali maschili U19 Argento e U16 Argento, sabato 25 finali maschili U14 Argento e U14 Oro Mediterranea 92 Cerignola-Junior Bk Bisceglie, domenica 26 finali U14 femminile Basket Fasano-Pink Bari e U17 Oro maschile Virtus Brindisi-Basket Fasano.

Notizia e foto Fip Puglia

post

MINIBASKET, IL PROGETTO BELIEVE FA TAPPA IN PUGLIA

Fa tappa anche in Puglia il progetto Believe, iniziativa dedicata alle atlete minibasket e under 13 per la promozione del basket femminile.

L’iniziativa è fissata per i giorni 14, 15 e 16 giugno ad Ostuni, Trani e Palagiano, con la partecipazione del responsabile tecnico nazionale del settore Minibasket Maurizio Cremonini e Roberta Regis dello staff nazionale minibasket formatore CNA.

Primo appuntamento martedì 14 giugno ad Ostuni, presso il liceo scientifico Pepe di via Nobile, con allenamenti previsti alle 17,00 (annate 2011-2012) e 18,30 (annate 2009-2010). Stessi orari e stesse classi coinvolte per i due giorni successivi, quando il progetto Believe si svolgerà al PalaAssi di Trani (mercoledì 15 giugno) e presso l’istituto scolastico Bellisario-Sforza di Palagiano (giovedì 16 giugno).
Al termine di ciascun allenamento ci sarà un incontro dei referenti federali Cremonini e Regis con i genitori delle cestiste che parteciperanno alle sedute.

Un’iniziativa di grande interesse per le giovanissime cestiste, soprattutto in una regione come la Puglia che ha riavviato nella stagione ancora in corso tutte le attività agonistiche del movimento femminile.

Fonte ufficio stampa fip Puglia

post

IL COMUNE DI BARI PREMIA GLI UNDER ELITE DELL’ANGIULLI LEADER AI REGIONALI DI BASKET

L’assessore comunale allo Sport Pietro Petruzzelli ha consegnato questa mattina, nella sala consiliare di Palazzo di Città, alla presenza del presidente della società ginnastica Angiulli Gaetano Ingravallo, un riconoscimento dell’amministrazione comunale all’Angiulli Bari Basket, le cui squadre under 13 e 14 “élite” hanno vinto il titolo regionale nelle rispettive categorie. I ragazzi della società barese sono stati, infatti, protagonisti di un lungo percorso sportivo che li ha visti dominare la stagione appena conclusa senza mai perdere e conservando il miglior attacco e la miglior difesa dei due campionati di riferimento.

“Oggi siamo orgogliosi di consegnare il riconoscimento dell’amministrazione ad una bella realtà sportiva espressa dal nostro territorio – ha detto Pietro Petruzzelli -: avete vinto i campionati d’élite regionali di categoria, ma vorrei ricordarvi anche che le affermazioni più gratificanti per i giovani della vostra età sono le piccole vittorie quotidiane, quando vi allenate ogni giorno divertendovi apprendendo, allo stesso tempo, il messaggio positivo universale dello sport. Essere uniti e fare squadra: questo il vero premio. Tutto il resto sono una naturale conseguenza di ciò che state imparando un po’ per volta”.

L’assessore Petruzzelli, inoltre, in collaborazione con l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone, ha consegnato ai ragazzi alcune borracce in alluminio e campanelli per bicicletta, “a testimonianza – ha spiegato – che un buon sportivo è il miglior messaggero dei valori del riciclo dei rifiuti e della salvaguardia dell’ambiente”.

“Ringraziamo l’amministrazione comunale che ha sempre dimostrato vicinanza e spirito di collaborazione con la nostra società – ha spiegato Gaetano Ingravallo – e che ha voluto premiare questi giovani atleti proprio all’interno della sede comunale. Negli ultimi anni abbiamo riscontrato un notevole aumento del numero di corsisti proprio nella sezione pallacanestro, con squadre che ottengono risultati lusinghieri. Ma devo riconoscere che la nostra vera forza sta certamente nei ragazzi, ma anche nelle loro famiglie, nei tecnici e negli allenatori: tutti insieme formiamo un gruppo davvero speciale. In questi ragazzi ritroviamo in pieno lo spirito dell’Angiulli: partire dai corsi di avviamento allo sport per poi, più in là, approdare tra gli agonisti. Così trascorrono praticamente l’intera giornata nelle nostre palestre, formandosi fisicamente e caratterialmente secondo i principi sani dello sport”.

post

BASKET / CUS BARI, VITTORIA A FRANCAVILLA E SALVEZZA IN C

Seconda vittoria nelle due gare del primo turno di playout e salvezza in tasca per il Cus Bari del basket nella serie C Silver che ieri sera ha superato la Fortitudo Basket Francavilla.

Impresa compiuta quindi per gli universitari baresi che concludono la loro avventura nel campionato senior 2021-22. E’ il momento dei ringraziamenti, quindi, in casa cussina così come pubblicato su un post social ufficiale: “Grazie al capitano Niccolò Cuomo, a Fabio Argento, a Giuseppe De Giosa, a Emanuele Grittani, Davide De Astis, Ivano Ivona, Amedeo De Astis e Antonio Martellotta. Quindi gli Under Gabriele Lorusso, Alessandro Laudadio, Riccardo Cannarella, Marco Ravelli, Roberto Randazzo, Gabriele Pugliese, Michele Pesce, Alessandro Vernich, Gabriele Loprieno. Tutti protagonisti in grande o in piccola parte di quella che per noi è una grande vittoria stagionale. E poi ancora grazie agli altri under che hanno esordito in prima squadra: Giuseppe Di Palo, Silvio Di Ridolfo, Giuseppe Plantamura, Francesco Scorcia, Dino Montanarella e Pietro Amato.
È stato un anno molto particolare ma grazie a questi ragazzi e alla loro tenacia siamo riusciti a raggiungere un obiettivo importante”, la chiosa finale.

notizia e foto Cus Bari

post

BASKET, IL CUS BARI SI PREPARA ALLE FINALI DI MAGGIO

Dal 17 al 21 maggio la sezione basket del Cus Bari sarà impegnata a Cassino (Fr) per le fasi finali dei Campionati Nazionali Universitari, che sono state conquistati dai baresi dopo 10 anni di assenza da questa competizione.
In questi campionati possono partecipare solo atleti iscritti alle rispettive università, sebbene militino in altre società nei campionati regolari. Così il roster barese, guidato da coach Simone Casorelli, è stato rimodulato con l’inserimento di giocatori impegnati nel campionato regionale C gold, C silver e serie D, tutti iscritti o all’Università degli studi di Bari “Aldo Moro” o al Politecnico. Così la formazione barese si è qualificata dopo aver superato il primo girone all’italiana contro le formazioni dei centri universitari di Foggia e Teramo e la sfida eliminatoria, con andata e ritorno, contro il CUS Lecce.
“Siamo soddisfatti di questa qualificazione – ha spiegato Giuseppe Vernich, coordinatore di sezione – che mancava da tempo. In gara ci saranno 8 compagini universitarie di tutta Italia, già essere tra queste per noi è un gran risultato. Ci stiamo organizzando per dare ai nostri giocatori tutte le possibilità per giocarsela al meglio”.
Guidata dal caposezione Pasquale Balena, nel Palavirtus di Cassino il Cus Bari dovrà vedersela inizialmente con le formazioni del girone B, ovvero Milano, Torino e Modena-Reggio Emilia. Nel girone A, invece, giocheranno Insubria (Varese e Como), Bologna, Pisa e Napoli. Le ultime classificate di ogni gruppo saranno eliminate, le prime due, invece, giocheranno le semifinali. Infine ci sarà la finale in programma sabato 21 maggio.

Notizia e foto CUS BARI

post

BASKET / DOMANI A BARI GIOVANI CESTISTI IN CAMPO PER IL PROGETTO BASKI

Al PalaCarrassi di Bari, davanti ai dirigenti federali di Bulgaria, Cipro, Macedonia del Nord e Romania, domani 9 aprile andrà in scena un torneo di pallacanestro giovanile davanti ai rappresentanti di quattro federazioni straniere. L’appuntamento è a completamento della due giorni internazionale del progetto “Baski”, ovvero “Basketball for Life Skills”, iniziativa cofinanziata dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea azione Collaborative Partnership.

Un evento internazionale a cura di Asd Margherita Sport e Vita, che metterà allo stesso tavolo i rappresentanti delle federazioni cestistiche di Bulgaria, Cipro, Macedonia del Nord e Romania, il College Americano ACT (Grecia) e il Centro di Ricerche e Innovazione CSI (Cipro).

Tema del confronto le possibilità di abbinare scuola e basket sin da giovane età, con un focus mirato allo sviluppo delle competenze degli sportivi e all’implementazione delle Linee Guida UE sulla doppia carriera degli atleti. Un progetto che ha come target di riferimento gli studenti di scuola primaria, con il coinvolgimento di genitori, dirigenti ed insegnanti.

Il meeting internazionale si svolgerà tra domani, venerdì, e sabato, prima di lasciare spazio alle partite degli under 13 delle società baresi Pink Sport Time ed Adria Academy. I colori predominanti saranno il giallo e il blu, per manifestare vicinanza al popolo ucraino martoriato dalla guerra. Quattro le squadre in campo, ognuna delle quali rappresenterà la federazione ospitata, per altrettante partite intervallate da momenti di musica ed animazione. Un piccolo ma significativo omaggio alla venuta in Puglia dei dirigenti di ben quattro nazioni, fra cui una vecchia conoscenza del campionato italiano come l’attuale direttore della Federbasket rumena Catalin Burlacu, già giocatore ad Avellino nella stagione 2007-08 con la vittoria di una storica Coppa Italia.

«La due giorni del PalaCarrassi – spiega Spartaco Grieco, coordinatore dell’iniziativa – sarà uno snodo importante del progetto Baski, mirato all’incremento delle competenze dei dirigenti di basket fra sport ed educazione. A completamento delle attività sarà un piacere veder giocare i piccoli cestisti del PalaCarrassi, in rappresentanza dei nostri graditi ospiti che avranno anche modo di visitare e conoscere la città di Bari».

 

post

IL COVID FERMA ANCHE IL BASKET PUGLIESE: CAMPIONATI SOSPESI SINO AL 24 GENNAIO

Nuovo stop al basket barese per colpa del Covid. Il provvedimento del Comitato regionale Fip è arrivato in redazione nella serata di ieri, 31 dicembre, e formalizza la sospensione di tutti i campionati fino al 24 gennaio per la recrudescenza dei contagi registrati nelle ultime ore.

Questo il comunicato ufficiale: “A seguito della recrudescenza dei contagi da Covid-19, il Comitato Fip Puglia ha disposto la sospensione temporanea di tutti i campionati regionali, comprese le gare di recupero già fissate nei prossimi giorni.Con riferimento ai campionati senior, la ripresa delle competizioni è fissata per il fine settimana del 22-23 gennaio 2022, con la disputa degli incontri già previsti da calendario per le stesse date. La ripresa dei campionati giovanili è fissata per lunedì 24 gennaio 2022, sempre con la disputa degli incontri già previsti in calendario”.

Nei prossimi giorni saranno comunicate le modalità di recupero degli incontri non disputati.