post

NUOTO / SETTE MEDAGLIE TARGATE CUS BARI AI REGIONALI ESORDIENTI A

Sette medaglie targate Cus Bari ai campionati regionali estivi esordienti A di nuoto andati in scena l’altro giorno. Si tratta di due ori, un argento e quattro bronzi. “Anche se è sempre bello vincere – ha affermato Roberto Tamma, tecnico del Cus Bari – siamo contentissimi non tanto per le medaglie quanto per i riscontri cronometrici e la maturità acquisita dai ragazzi. Questo sia da quelli un po’ più grandi, che sono riusciti a confermarsi ad alti livelli, come Dell’Aglio Gabriele, fresco di ritorno dalla convocazione al Trofeo delle Regioni, che i più piccolini e le più piccoline, che hanno vissuto il primo anno nella categoria maggiore e con i quali abbiamo avuto riscontri molto positivi. Siamo soddisfatti”.

La squadra cussina, composta da Carlo Candela, Andrea Catacchio, Marco De Serio, Gabriele Dell’Aglio, Daniel Prince Di Bari, Paola Di Nicola, Alessandro Michele Diella, Maria Fornelli, Isabel Hutchinson, Matteo Iacobbe, Francesco Paolo Lopez, Simone Maggipinto, Manuela Minerva e Martina Sassanelli, si è classificata al sesto posto su 17 società partecipanti.

I giovani atleti baresi, allenati dai tecnici Christian De Giglio e Roberto Tamma, hanno ben figurato nonostante la maggior parte di loro avesse un’età inferiore per la categoria. Ottima prestazione anche nelle staffette femminili in cui, nonostante la giovane età delle nuotatrici rispetto alle avversarie, la squadra cussina si è classificata per due volte terza.

L’anno prossimo la stragrande maggioranza di questi giovani nuotatori confluirà nella prima squadra Assoluta – ha spiegato Tamma -. In questa occasione abbiamo dato il ‘rompete le righe’ e ho personalmente ringraziato tutti i genitori per la collaborazione e la fiducia che ci hanno mostrato, anche perché sono loro il motore nascosto che fa funzionare l’attività: sono loro infatti quelli che fanno i sacrifici principali. Ci siamo dati appuntamento alla stagione prossima: ora è il momento di staccare la spina, divertirsi e di andare al mare”.

notizia e foto cus bari

post

NUOTO, IL CUSSINO DELL’AGLIO CONVOCATO NELLA RAPPRESENTATIVA PUGLIESE ESORDIENTI A

Buone notizie per il nuoto barese dalla piscina del villaggio “Torre del Faro”, a Scanzano Jonico, dove nei giorni scorsi si è svolta la 26esima edizione del “Trofeo delle Regioni”, appuntamento a cui ha partecipato anche il nuotatore del Cus Bari Gabriele Dell’Aglio, convocato nella rappresentativa pugliese nella categoria Esordienti A. Questa manifestazione sportiva nazionale per rappresentative regionali è dedicata a ragazze e ragazzi dagli 11 ai 13 anni e quest’anno è stata organizzata dal Comitato regionale della Fin Basilicata in collaborazione con la Federazione Nuoto. Alla competizione hanno preso parte 20 delegazioni regionali, ognuna composta da dieci atleti che si sono sfidati in 12 gare sia individuali che di squadra, riguardanti tutti gli stili di nuoto.

L’atleta cussino, allenato dai tecnici Christian De Giglio e Roberto Tamma, in gara per la rappresentativa pugliese, ha ben figurato sia nelle gare singole dei 100 metri rana e 200 misti, giungendo in entrambe le sfide al quarto posto, sia nelle due staffette a cui ha preso parte, contribuendo a far giungere la Puglia ai piedi del podio a soli 9 punti di distanza dalla Campania, arrivata terza.

“Siamo stati contenti innanzitutto della convocazione – ha affermato Tamma – che era un nostro obiettivo stagionale. In vasca Gabriele si è comportato bene, contribuendo al quarto posto della Puglia e superandosi in alcune gare. Infatti nei 200 misti ha migliorato il suo tempo di partenza. In altre gare l’emozione, essendo questa la prima gara nazionale per lui, ha giocato brutti scherzi. Ma nel complesso siamo molto soddisfatti”

Adesso il cussino Dell’Aglio si dovrà preparare per l’ultimo appuntamento stagionale, cioè i Campionati regionali estivi di Nuoto Esordienti A, in programma il 6 e 7 luglio nella piscina del Centro Universitario Sportivo di Bari.

“Nella sua vasca farà sicuramente bene – ha dichiarato l’allenatore cussino -. La conosce bene essendo stato quasi sempre presente gli allenamenti. È volenteroso e testardo, ci aspettiamo bei risultati”.

fonte cus bari

post

NUOTO, CUS BARI LEADER AI REGIONALI DI BARI E MANDURIA

Nuotatori cussini ok alle finali regionali dei settori Propaganda ed Esordienti B. Il Cus Bari ha brillato vincendo diverse medaglie.

Nelle gare svoltesi a Bari, i pre-agonisti allenati dai tecnici Nicolò Capurso, Chiara Colonna e Christian De Giglio hanno ottenuto ben 4 medaglie, un oro e tre bronzi. A partecipare sono stati Giulia Schino, Giulio Carbonara, Roberto Francesco Diella e Iacobbe Marco per i 50 metri rana, Jacopo Sassanelli, Francesco Giannone e Nicola Porcelli per i 25 rana, Giorgia Rinaldi, Maria Elena Resta, Benedetto Ciani e Christian Zambetta per i 25 farfalla, Aurora Bosco, Graziano Rinaldi e Vittoria Di Cosimo per i 25 dorso, Giulia Palmisano per i 50 stile libero.

Nel pomeriggio, invece, sono scesi in acqua gli atleti più grandi del settore Propaganda allenati da Paolo Cavalluzzi e Valentina Rosati, che sono riusciti a portare a casa ben 8 medaglie grazie agli ottimi risultati ottenuti da Serena Perrelli, Arianna Cappiello, Giulia Fumai, Zuleika Angiola, Federica Margarito, Giorgia Suglia, Maria Vittoria Tedesco, Noemi Vesia, Gabriele Tripaldella, Christian Grimaldi, Riccardo Conese e Davide Montella.

Nei campionati regionali di nuoto riservati agli Esordienti B, disputatisi a Manduria, la squadra del Cus Bari allenata da Nicolò Capurso e Chiara Colonna si è posizionata quarta in classifica generale, superando altre 16 società e distinguendosi come prima della provincia barese.

Il team, composto da Rebecca Di Comite, Greta Nevrino, Zoe Palmisano, Nicole Pansini, Gaia Pugliese, Simona Resta, Sofia Shkurti per le ragazze e Andrea Abbondanza, Alessandro Lomoro, Fabio Romagno e Fernando Somma per i ragazzi, ha portato a casa ben 4 medaglie d’oro, 3 argenti e 3 bronzi.

CUS BARI

post

CNU 2024, PREMIATI GLI UNIVERSITARI DEL CUS BARI

Emozioni e felicità nei giorni scorsi durante la premiazione degli atleti del Cus Bari che si sono distinti durante i Campionati nazionali universitari 2024 svolti a fine maggio in diverse strutture del Molise, confermando il ruolo del Cus del capoluogo tra i migliori centri italiani.

Alla cerimonia, oltre ai rettori dell’Ateneo e del Politecnico barese, Stefano Bronzini e Francesco Cupertino, hanno partecipato anche il direttore marittimo della Puglia e della Basilicata Jonica e comandante Capitaneria di porto Vincenzo Leone rappresentato dal C.a. (Cp) Aus. Rich. Antonio Catino e il presidente del Cus Bari Antonio Prezioso.

In particolare, sono stati premiati gli atleti che compongono la squadra di Pallavolo maschile, che per la prima volta nella sua storia si è aggiudicata il titolo nazionale universitario: Nicola Cianciotta, Gianluca Mohamed El Moudden, Alessandro Fuentes, Simone Lorusso, Luca Lorusso, Giuseppe Mancino, Mario Manginelli, Marco Marrone, Michele Mattia Palattella, Michele Paradiso, Filippo Vito Pennetta, Alexander Nathan Russo, Alessandro Stufano e Valerio Verroca. Riconoscimenti anche per i tecnici Michele Cassano, Pietro Fanelli, Corrado Mancini e per il referente Silvio Tafuri.

Grande soddisfazione anche per i calcettisti del Cus Bari, che a Campobasso si sono laureati campioni d’Italia con Alessandro Carannante, Mattia Pio Carioscia, Matteo Castano, Nunzio Deflorio, Dario Di Sisto, Savino Pio Dicorato, Nico Florio, Vincenzo Gigante, Edgar Alfonso Gutierrez, Giuseppe Lioce, Marco Rosato, Luigi Santovito, Davide Schettini, Vito Schirizzi, Francesco Sicilia, Davide Todisco, accompagnati dai coach Raffaele Colaianni, Donato Loiotine e dal referente Antonio Servadio.

Premi anche per Danilo Occhilupo e Siria Perrone, che si sono classificati primi rispettivamente nel taekwondo freestyle e nella lotta stile libero, e per gli atleti che invece hanno ottenuto la medaglia d’argento nelle rispettive discipline: Lucia Barbarossa e Stefano Cecere nell’atletica, Francesco De Santis e Roberto Quarato nel taekwondo e Alessio Di Puppo nella lotta stile libero, ai quali si aggiunge Alfonso Palumbo, classificatosi secondo al Mondiale di Vela Universitari Desenzano 2024.

Riconoscimenti anche Annalisa Altamura (taekwondo freestyle), Paolo De Chirico (karate cat. +75), Lorenzo Esposito (karate cat. 60), Gaetano Malerba (lotta greco-romana), Federica Palazzo (atletica – lungo), Roberta Schiraldi (taekwondo) e Lidia Strippoli (karate cat. +64) che hanno ottenuto la medaglia di bronzo, oltre che per la squadra di canoa guidata da Antonio Romano che si è classificata terza al settimo Lion Cup Dragon Boat University Championship 2024.

fonte Cus Bari

post

NUOTO, IL CUSSINO DELL’AGLIO CONVOCATO NELLA RAPPRESENTATIVA PUGLIESE

Venerdì 28 giugno, nel villaggio “Torre Del Faro” di Scanzano Jonico (Mt), si terrà il raduno della rappresentativa pugliese di nuoto, a cui parteciperà anche l’atleta del Cus Bari Gabriele Dell’Aglio, che prenderà parte alla 26esima edizione del “Trofeo delle Regioni” nella categoria Esordienti A. Dell’Aglio è stato convocato dal responsabile del settore, professor Giovanni Gigante, per partecipare alle gare dei 100 metri rana e 200 metri misti in programma il 29 e 30 giugno prossimi nella piscina olimpica del comune lucano. Il giovane nuotatore cussino si era infatti distinto durante il 15° Memorial “Michele Lorusso”, disputatosi il 25 e il 26 maggio scorsi, dove ha vinto i 100 e i 200 metri rana, i 200 e i 400 misti ed è arrivato terzo nei 100 metri stile libero. “Siamo molto soddisfatti della convocazione di Gabriele – hanno commentato i tecnici Christian De Giglio e Roberto Tamma, allenatori di dell’Aglio al Cus -. A lui auguriamo un grosso in bocca al lupo per questo nuovo appuntamento nel quale rappresenterà la nostra Regione”. Il “Torneo delle Regioni” è una manifestazione nazionale per rappresentative regionali dedicato alla categoria Esordienti A, quest’anno organizzato dal Comitato regionale della FIN Basilicata in collaborazione con la Federazione Nuoto. Ogni delegazione può essere composta da un massimo di 10 atleti, cinque maschi e cinque femmine, che a fine giugno si sfideranno in 12 gare, sia individuali che di squadra, che riguarderanno tutti gli stili di nuoto. Al termine della competizione sarà stilata una classifica dei Comitati regionali e quello che avrà ottenuto il punteggio più alto, dato dalla somma dei risultati dei singoli atleti, si aggiudicherà il trofeo. Sono inoltre previsti premi per la migliore prestazione maschile e femminile.

fonte cus bari

post

NUOTO, AL CUS BARI LA COPPA RAGAZZI

Il Cus Bari vince la Coppa Ragazzi di nuoto nel settore maschile.

Ottimo risultato quello ottenuto nei giorni scorsi dalla compagine cussina, in auge grazie alle prestazioni di Marco Medusa, Gaetano Risola 1° nei 400 misti e 400 stile libero, Marco Pansini 1° nei 200 rana, Lorenzo Blasi, Giacomo Carofiglio, Samuele Licciardi, Alessandro Romagno e Krystian Sterlacci.
I ragazzi della Sezione Nuoto del CUS Bari allenati da Dario Giannone, Christian De Giglio e Valentina Giuliani si sono imposti sulla società Olimpica Salentina e la Netium di Giovinazzo.
Bel risultato anche dalle piccole ragazze Alice De Feo, Ginevra Giurlando, Carlotta Lopez, Giorgia Maria Milella, giunte al 4° posto nella classifica finale del settore femminile.

Fonte CUS BARI 

post

NUOTO, AL CUS BARI IL MEMORIAL LORUSSO PER GLI ESORDIENTI A E B

Scorso fine settimana dedicato al nuoto nella piscina olimpionica del Centro universitario sportivo di Bari, per la seconda fase dedicata alle categorie Esordienti A e B, del “15° Memorial Michele Lorusso”, meeting nazionale di nuoto patrocinato da Regione Puglia, Comune di Bari, Coni e Fin alla quale hanno partecipato centinaia di atleti provenienti da tutta Italia.

Si sono dati battaglia i giovani nuotatori, cecando di continuare la striscia positiva cussina dl weekend scorso. Nella prima parte, nella quale ha partecipato la plurimedagliata Elena Di Liddo, hanno gareggiato le categorie Ragazzi, Juniores e Assoluti e il Cus Bari ha trionfato con la squadra allenata dai tecnici Dario Giannone, Valentina Giuliani e Christian De Giglio. Nella prima due-giorni di gare, infatti, i padroni di casa si sono aggiudicati due staffette maschili, la 4×100 stile libero e la 4×100 misti, mentre tra le donne sono arrivati rispettivamente terzi e quinti. Si sono registrati importanti successi anche nelle gare individuali, dove Alfredo Morelli ha trionfato nei 200 metri stile libero e Nicolò Capurso nei 400 e nei 200 misti, seguito a ruota dai cussini Simone Marinoni e Riccardo Bertoldo nei 200 e lo stesso Marinoni e Gaetano Risola nei 400. Kevin Luigi Di Gioia, risultato il migliore tra i maschi nei 50 metri rana, ha chiuso l’elenco degli atleti del Cus che hanno raggiunto un primo posto. Sul podio sono saliti anche Ginevra Giurlando, arrivata seconda nei 200 rana femminili, e tra i maschi Marco Pansini, giunto terzo nei 200 rana, Andrea Liddi che ha vinto il bronzo nei 400 stile libero, Christian Dentico argento nei 50 stile libero e nei 50 farfalla, e di nuovo Alfredo Morelli e Nicolò Capurso, classificatisi secondi rispettivamente nei 100 metri stile libero e nei 200 farfalla.

fonte cus bari

post

SPORT DI MARE PER RAGAZZI: TORNA ROTTA VERSO BARI

Torna rotta verso Bari. L’iniziativa promossa dall’assessorato allo Sport del Comune di Bari in collaborazione con i circoli e le associazioni degli sport del mare.

Anche quest’anno centinaia di bambine e bambini tra 7 e 14 anni potranno seguire gratuitamente un corso a scelta tra vela, canoa, canottaggio, sup windsurf, surfskate.

Non prendete impegni per il 26 maggio perché dalle 9 alle 14 c’è l’open day in tutti i circoli nautici dove sarà possibile iscrivere i propri figli e le proprie figlie.

In questi anni in tantissimi hanno partecipato a questo bellissimo progetto permettendo a ragazzi e ragazze di vivere un’esperienza unica, divertente e a contatto con il mare.

E tanti hanno poi proseguito uno sport nautico anche durante l’anno e non solo d’estate.

Circolo Nautico Il Maestrale

Lungomare Cristoforo Colombo Santo Spirito

sup e vela

Impact Boards Academy

Lungomare San Girolamo 92r- Fesca

Surf, sup, surfskate

Big Air

Waterfront San Girolamo

Sup, surf

C.U.S. Bari

Lungomare Starita

Canoa, Canottaggio

Circolo Nautico Bari

Colmata Marisabella Porto di Bari

Vela

Lega Navale Italiana

Corso Vittorio Veneto, 1 (all’interno del porto)

Canoa, Vela

Circolo della Vela Bari

Piazza IV Novembre

Vela

Circolo Canottieri Barion

Molo S.Nicola

Canottaggio, Canoa, Sup e Vela

Cat Surf

Cala San Giorgio

Windsurf, surf, sup

PS i corsi hanno disponibilità limitata quindi presentati nel circolo o associazione prescelti il prima possibile. L’iscrizione avviene in ordine di arrivo.

Fonte comune di bari

post

NUOTO, SUCCESSO AL CUS BARI PER IL TROFEO PAOLO PINTO SUPER MASTER

Grande successo nella vasca di 50 m del Cus Bari, dove l’altro giorno si è svolto il XII Trofeo Paolo Pinto, uno degli appuntamenti più importanti del circuito nazionale SuperMaster di nuoto, vinto dai padroni di casa con un ampio vantaggio.

La manifestazione sportiva, organizzata in collaborazione con l’Associazione Albatros progetto Paolo Pinto Onlus, ricorda l’avvocato Paolo Pinto, campione del Cus Bari e formidabile primatista mondiale di nuoto di gran fondo, scomparso nel 2004. Prima gara della stagione estiva di gare in vasca lunga, ha visto confrontarsi circa 500 atleti provenienti oltre che dalla Puglia, anche da Campania, Molise, Basilicata e Lombardia. Il Cus Bari è arrivato primo tra le 32 società partecipanti, con un punteggio di 107119.710, avanti alla Sports and Events ssd di Bari e alla Sport Project di Bari, rispettivamente seconda e terza. “Siamo molto soddisfatti della prestazione di domenica – ha affermato il tecnico cussino Niki Oliva -. Questo è un torneo al quale siamo particolarmente legati e fare bene è un ulteriore modo per dare lustro e ricordare il nostro talentuoso compagno di squadra”.

Numerosi sono stati gli atleti cussini che hanno raggiunto il podio e numerose le premiazioni. Per la “Miglior Prestazione Tecnica in Assoluto” è stato premiato Christian Marzella, per la categoria maschile. Per la femminile, invece, Venere Altamura. Entrambi hanno ricevuto una targa e il premio Hand del valore di 100€. Altamura, inoltre, ha vinto il titolo di “Miglior Prestazione Tecnica nei 400 Sl femminile”, ottenendo una targa in onore a Paolo Pinto. La stessa targa è stata ottenuta per la sezione maschile della stessa gara, da Fabio Frontera. Come “Miglior Prestazione Tecnica nei 100 Do” sono strati premiati Gianluca Raffaele, tra i maschi e Antonella Dell’Orco tra le femmine. A entrambi è stata conferita la targa in onore a Dario Lovascio, altro indimenticato nuotare master dorsista del Cus Bari, prematuramente scomparso meno di un anno fa. La vasca del Cus Bari sarà nuovamente impegnata il 9 giugno per la il Trofeo Puglia del settore master.

notizia e foto cus bari

post

NUOTO, DOMENICA AL CUS BARI IL TROFEO MASTER PAOLO PINTO

La piscina olimpionica del CUS Bari torna ad ospitare il circuito nazionale SuperMaster intitolato al 𝟏𝟐° 𝐓𝐫𝐨𝐟𝐞𝐨 Paolo Pinto, meeting nazionale di nuoto categoria master. Appuntamento per domani 21 aprile 2024. Al meeting potranno partecipare tutte le società che presenteranno atleti Master regolarmente tesserati F.I.N. per la stagione 2023–2024. 

Per maggiori informazioni: https://www.cusbari.it/events/12-trofeo-paolo-pinto

Il Trofeo è dedicato alla memoria dell’avvocato Paolo Pinto, campione del Cus Bari e primatista mondiale di nuoto di gran fondo, scomparso nel 2004.

Fonte CUS BARI