post

BASKET, UN PROGETTO EUROPEO PER GIOVANI ARBITRI PUGLIESI

Riparte da Zagabria il progetto internazionale AoABR, ovvero “Alliance Amateur Basketball Refeeres in Europe”, dedicato ai giovani arbitri di basket. Si svolgerà da sabato 27 a lunedì 29 agosto la tappa croata dell’iniziativa che vede l’Aps Asd Margherita Sport e Vita come partner italiano, con il patrocinio del comitato Fip Puglia e la partecipazione del Cia regionale. Una sinergia per un obiettivo storico: portare in Puglia per la prima volta un progetto per la formazione dei giovani arbitri di basket a livello europeo.
Co-finanziato dalla Unione Europea all’interno del programma Erasmus+ Sport e cominciato lo scorso giugno, il progetto AoABR si concluderà alla fine di maggio. Un percorso avviato proprio a Bari: «Siamo orgogliosi – osserva Spartaco Grieco, euro-progettista di Margherita Sport e Vita e consigliere Fip Puglia – di aver iniziato proprio in Puglia questa nuova avventura. Lo abbiamo fatto al PalaCarrassi, diventato negli ultimi due anni un vero e proprio hub dei progetti europei, in collaborazione con Pink Bari. Questo è il primo dei cinque progetti finanziati nel 2022 e promuoverà la cooperazione transnazionale tra i giovani arbitri europei di basket».
Oltre a Margherita Sport e Vita per l’Italia, in campo Sportsko Udruzenje Tvrdjava e Kom 018-Club for Youth Empowerment 018 per la Serbia, Barcel’hona Sports Events per la Spagna e CroHoops Amaterska Košarkaška Liga per la Croazia. All’appuntamento di Zagabria, in particolare, ci saranno il formatore Cia Francesco Iaia e il responsabile del progetto Spartaco Grieco, per implementare il progetto di formazione che riunirà 40 partecipanti provenienti dai quattro paesi coinvolti.
«Ogni occasione per dare ai nostri arbitri nuovi strumenti per formarsi – precisa Francesco Damiani, presidente Fip Puglia – è sempre da accogliere con favore ed entusiasmo. Se poi parliamo di un progetto europeo, l’appoggio del Comitato Regionale Puglia non può che essere pieno e totale. Ora tocca agli arbitri pugliesi saper sfruttare questa opportunità per confrontarsi con i colleghi di altre realtà e paesi». L’iniziativa ha riscosso da subito il gradimento ed il supporto dell’organo federale arbitrale: «Abbiamo aderito con entusiasmo al progetto – sottolinea Carmelo D’Alessio, presidente Cia Puglia – per le opportunità che offre ai nostri tesserati. Sarà un’esperienza estremamente positiva sia per i nostri istruttori, sia per i giovani arbitri pugliesi che vi parteciperanno. Il confronto con colleghi di altri paesi risulterà fondamentale, nel solco della collaudata tradizione universitaria del Progetto Erasmus».

Fonte Fip Puglia

post

BASKET 3 PER 3: A MOLFETTA 150 RAGAZZI DA TUTTA LA PUGLIA

La pallacanestro pugliese non si ferma mai. E l’estate è la stagione del 3×3, il basket dei campetti che da quando è sotto l’egida federale riscuote sempre più consensi e partecipazione. Anche e soprattutto in Puglia, dove nelle ultime settimane, a Molfetta, si sono disputate le qualificazioni regionali giovanili. Sei le promosse, una per categoria, alle finali nazionali che si disputeranno a settembre. Le prime a scendere in campo sono state le ragazze e fra loro si sono distinte VoloRosa Brindisi in under 18, Galaxy Brindisi in under 16 e Pink Bari in under 14, tutte vincitrici delle rispettive categorie. Quindi è stato il turno dei tornei maschili che hanno messo in evidenza Fenice Foggia in under 18, Nuova Matteotti Corato in under 16 e Lions Bisceglie in under 14. Pass per la fase nazionale anche per loro. In tutto centocinquanta giovani cestisti in tutto che si sono sfidati nelle due manifestazioni organizzate da Fip Puglia, con il supporto logistico di Molfetta Ballers.
«Il 3×3 attira sempre più – osserva il presidente del comitato regionale Francesco Damiani – Soprattutto in Puglia, la regione che ha da subito intuito le potenzialità della disciplina ed attraverso questo nuovo sport ha valorizzato le bellezze del territorio, portando il 3×3 sul lungomare di Bari o alle Grotte di Castellana». Buono il riscontro, sebbene l’attività agonistica della pallacanestro tradizionale si fosse esaurita da un pezzo. «C’è voglia di basket, a tutti i livelli – commenta Damiani – Anche perché dopo lo stop forzato imposto dalla pandemia si ha il piacere di giocare il più possibile, preferibilmente in un contesto competitivo che moltiplica l’impegno. Abbiamo registrato adesioni da ogni parte di Puglia e ciò dimostra non solo la passione dei ragazzi ma anche l’attenzione delle società nell’iscrivere i propri tesserati a tutti i campionati disponibili».

Fonte Fip Puglia

post

IL COVID FERMA ANCHE IL BASKET PUGLIESE: CAMPIONATI SOSPESI SINO AL 24 GENNAIO

Nuovo stop al basket barese per colpa del Covid. Il provvedimento del Comitato regionale Fip è arrivato in redazione nella serata di ieri, 31 dicembre, e formalizza la sospensione di tutti i campionati fino al 24 gennaio per la recrudescenza dei contagi registrati nelle ultime ore.

Questo il comunicato ufficiale: “A seguito della recrudescenza dei contagi da Covid-19, il Comitato Fip Puglia ha disposto la sospensione temporanea di tutti i campionati regionali, comprese le gare di recupero già fissate nei prossimi giorni.Con riferimento ai campionati senior, la ripresa delle competizioni è fissata per il fine settimana del 22-23 gennaio 2022, con la disputa degli incontri già previsti da calendario per le stesse date. La ripresa dei campionati giovanili è fissata per lunedì 24 gennaio 2022, sempre con la disputa degli incontri già previsti in calendario”.

Nei prossimi giorni saranno comunicate le modalità di recupero degli incontri non disputati.

post

BASKET / CUS BARI, VITTORIA AL FOTOFINISH NEL DERBY CON SB LECCE

Ottavo turno vittorioso per il Cus Bari del basket che supera di misura 70-69 la Scuola Basket Lecce e prosegue il momento positivo nella serie C silver pugliese. La vittoria cussina giunge quindi con un solo punto di scarto, ma è voluta e cercata per tutto il match. Superati i momenti di difficoltà, i ragazzi di coach Casorelli portano a casa un successo prezioso che consente di difendere l’imbattibilità interna. Questi i parziali: 13-11, 16-19, 18-19, 12-10, 11-10. Lo score dei marcatori: Cuomo 17, Argento 20, Ivona 5, Grittani 9, Lorusso 1, Pugliese 5, Ravelli 2 e De Giosa 11.
Appuntamento quindi al 16 dicembre, ore 20.30, per la trasferta in casa del Santa Rita Taranto.
Nulla di fatto, invece, per l’Angiulli Bari che cede in casa l’onore delle armi all’Academy Nardò Calimera per 60-82. Nel prossimo turno del 18 dicembre (ore 18.30), i baresi potranno riscattarsi facendo visita al fanalino di coda Fortitudo Francavilla cenerentola con zero punti all’attivo.
post

BASKET / CUS BARI COL LECCE PER LA GRADUATORIA E L’IMBATTIBILITA’ INTERNA

Si gioca oggi – sabato 11 dicembre alle 19 – l’importante derby dell’ottava giornata della serie C silver pugliese tra il Cus Bari ed Scuola di Basket  Lecce. Una tappa stagionale fondamentale per i ragazzi di casa che hanno la necessità di difendere l’imbattibilità al PalaCus del Lungomare Starita (ingresso gratuito, ma posti limitati e green pass obbligatorio) e di rimpolpare la classifica che li vede al centro della graduatoria con 6 punti all’attivo (due in più dei salentini). Stesso score dell’altra squadra del capoluogo Angiulli Bari che – sempre oggi alle 19 – ospiterà gli altri salentini – e terza forza del girone – dell’Academy Nardò Calimera.

post

LUNEDI’ A BARI LA FESTA DEL BASKET PUGLIESE INSIEME A PETRUCCI E BASILE

Appuntamento a Bari per questo lunedì 13 dicembre – ore 17.30 al Nicolaus Hotel – per la “Festa del basket regionale” organizzata dal Comitato Fip Puglia. Si rinnova così il tradizionale appuntamento annuale dedicato alla pallacanestro pugliese, come evento speciale dedicato ai 100 anni della Federazione Italiana Pallacanestro appena compiuti. Oltre che alla ripresa dell’attività agonistica locale dopo la fase più acuta della pandemia Covid.

Un compleanno da celebrare alla presenza del presidente Fip Giovanni Petrucci con la partecipazione, fra gli altri, dei campionissimi pugliesi più rappresentativi, Gianluca Basile e Walter Magnifico. Un’occasione per attribuire il meritato omaggio della Puglia del basket a loro – si legge nel comunicato Fip – ma anche alle società di maggior lustro per il movimento regionale, come New Basket Brindisi, che sarà presente con il presidente Fernardo Marino, e Taranto Cras Basket.

Un secolo di storia della federazione da celebrare con la premiazione anche di altre eccellenze pugliesi, dentro e fuori dal campo: l’olimpica Monica Bastiani, gli scudettati Beppe Natali e Valentina Siccardi, gli arbitri Antonio Malerba e Cosimo Corsa, i preparatori fisici Silvio Barnabà e Cosimo Santarcangelo, il dirigente Angelo Barnaba, il giornalista Franco Castellano. E con un primo omaggio a quei talenti che portano e porteranno altissimo il nome della Puglia, come Matteo Spagnolo, Giorgia Amatori e l’arbitro Andrea Valzani.

“Sarà la loro festa – osserva il presidente Fip Puglia, Francesco Damiani – per ciò che ciascuno di loro ha rappresentato e rappresenterà. Ma soprattutto sarà la festa del movimento, delle società che lavorano alacremente per esaltare le eccellenze di Puglia”. Per la Federazione ci saranno anche il vice presidente vicario Gaetano Laguardia ed il consigliere nazionale Margaret Gonnella.

Si potrà accedere all’evento, riservato alle sole società che ne hanno già fatto richiesta, con la certificazione verde “rafforzata” (c.d. “super green pass”), con obbligo di indossare la mascherina per l’intera durata dello stesso.

fonte Fip Puglia

post

BASKET / MOLFETTA NEL GIRONE D: ECCO LE AVVERSARIE DELLA B

La Pavimaro Pallacanestro Molfetta prenderà ufficialmente parte al girone D del campionato di serie B nazionale.
Il girone sarà composto da squadre Pugliesi, Campane, Siciliane, Laziali e Calabresi, nello specifico da
Puglia: Pavimaro Pallacanestro Molfetta, lions basket bisceglie, talos basket ruvo, cus jonico basket e mo basket.
Campania: a.s.forio basket, Del.Fes, Avellino, partenope santantimo, virtus arechi salerno e virtus pozzuoli.
Sicilia: cestistica torrenovese, virtus ragusabasket e fortitudo agrigento.
Lazio: formia basketball e virtus cassino.
Calabria: pallacanestro viola.

La data di inizio del campionato è confermata per il 3 ottobre.

Notizia e foto Pallacanestro Molfetta

post

BASKET / COLPO PAVIMARO MOLFETTA: ECCO IL COLOSSO INFANTE

Un colosso per la Pavimaro Pallacanestro Molfetta. Si tratta di Francesco Infante, pivot classe ’92 di origini foggiane che si lega al club molfettese per due anni.

Pivot di 204 centimetri, il nuovo acquisto biancorosso vanta esperienze nel settore giovanile della sua città prima di passare al Basket Corato dal 2009 al 2012 e al  Cus Bari. L’approdo a Molfetta arriva dopo tre anni in B con la Luiss Roma, formazione universitaria giunta alla semifinale playoff.

Nel corso della sua carriera ha anche indossato le maglie Roseto, Recanati e Forlì nel campionato di LegaDue  e Bakery Piacenza in serie B per due stagioni dal  2014 al 2016.

Con l’arrivo di Infante, la Pavimaro Pallacanestro Molfetta mette a segno un autentico colpo di mercato, grazie al lavoro del general manager Scardigno a diretto contatto con il procuratore dell’atleta (Enzo Garsia) che lo ha convinto a firmare a Molfetta strappandolo alla concorrenza di diverse squadre. coach Gesmundo potrà  così contare su uno dei migliori lunghi dell’intero campionato di B.

notizia e foto Pavimaro Molfetta

post

BASKET / MOLFETTA, SABATO DA CAPITALE DEI TORNEI MASCHILI GIOVANILI

Fine settimana molfettese all’insegna del basket 3×3. Oggi, sabato 17 luglio, sono in programma le finali giovanili maschili che assegnano tre titoli regionali: under 14, under 16 ed under 18. Trenta le squadre all’inseguimento del titolo di campioni regionali sul campo outdoor della scuola Corrado Giaquinto. Meteo permettendo, si preannuncia un ricco programma di incontri dalle 9 alle 19,30. Una nuova serie di sfide, dunque, dopo i tornei femminili disputati la scorsa domenica. Ad aggiudicarsi vittoria e coppa regionale sono state tre diverse società. Fra le Under 14, primeggia Volorosa Brindisi con Roberta Spagnolo, Francesca Baldassarre, Annamaria Cocola e Manuela Parasole. In under 16 esulta Galaxy Brindisi con Alessia Vitali, Flavia Filomena, Greta Saponaro e Francesca Baldassare. Nella categoria Under 18 tocca a Pink Bari che, dopo essere stata finalista nelle altre due categorie, festeggia con Viviana Coppolecchia, Veronica Gargiulo e Marta Difino.
Per la prima volta in stagione, le ragazze hanno potuto riscoprire il piacere delle partite dopo lo stop Covid. Più fortunati i ragazzi che adesso potranno aggiungere anche il 3×3 alla loro esperienza stagionale.

fonte notizia e foto Fip Puglia

post

BASKET / SUCCESSO ANGIULLI BARI AL TROFEO COSTA RIPAGNOLA

Tempo di pallacanestro e divertimento alla Società Ginnastica Angiulli che in questi giorni sta ospitando gli appuntamenti legati al “Primo Trofeo Costa Ripagnola”.

Grande successo e bella partecipazione di atleti per la disciplina del basket e per il sodalizio barese che ospita (in testa il giornalista Emanuele Zotti) il Trofeo strutturato e organizzato dal presidente Maizza. Nella giornata di ieri, consegnato un attestato di partecipazione a firma del sindaco di Bari Decaro alla presidente della Commissione Sport del Secondo Municipio Alessandra Abbatescianni.

foto Ginnastica Angiulli Bari