post

BASKET / B MASCHILE: MOLFETTA SCONFITTO A RIETI SOLO NEL FINALE

Nella quarta giornata della seconda fase del campionato di Serie B, Pavimaro Pallacanestro Molfetta sconfitta dalla capolista Rieti con il punteggio di 63-69. Partita decisa solo nei minuti finali.

Coach Carolillo inizia la partita con Dell’Uomo, Mazic, Gambarota, Bini e Visentin. Coach Righetti risponde con Traini, Loschi, Visentin, Ndoja e Paci. Avvio di partita equilibrato con le due squadre che non segnano molto. Gli ospiti con Cena e Drigo si portano sul più cinque, ma  il canestro di Serino fissa il punteggio sul 16-19 alla fine del primo quarto.

Nel secondo periodo i biancorossi soffrono la fisicità difensiva di Rieti che ne approfitta per allungare nel punteggio con due triple di Ndoja (20-30), la Pavimaro Molfetta ci prova con Mazic ma la tripla di Drigo e il canestro di Paci mandano le due squadre all’intervallo lungo sul 24-35. Parte subito bene nel terzo quarto la Pavimaro Pallacanestro Molfetta che con Visentin, Bini e Gambarota mette a segno un parziale di 9-0 (33-35), ma gli ospiti riescono ad allungare nuovamente guidati da due triple consecutive di Loschi che chiude il terzo periodo sul 42-53.

Negli ultimi dieci minuti di gioco, i biancorossi tornano in partita guidati dalle triple di Mazic e Bini (56-59), Rieti dall’altra parte risponde con Ndoja e Loschi ancora con il tiro da oltre l’arco dei sei e settantacinque  (59-65), Molfetta arriva fino al meno quattro ancora con Mazic ma nei secondi finali non riesce a recuperare definitivamente il gap, al Pala Poli Rieti vince per 63-69.

Con questa sconfitta la Pavimaro Pallacanestro Molfetta resta ferma a quota 16 punti in classifica in decima posizione. Prossimo impegno, domenica alle ore 18.00 in trasferta contro Formia.

Pavimaro Pallacanestro Molfetta: Mazic 17, Visentin 14, Bini 12, Gambarota 9, Calisi 5, Serino 4, De Ninno 2, Dell’Uomo, Azzollini, Totagiancaspro. Coach Carolillo.
Real Sebastiani Rieti: Loschi 23, Ndoja 17, Drigo 10, Cena 6, Paci 4, Provenzani 3, Traini 2, Visentin 2, Di Pizzo 2, Basile. Coach Righetti.

fonte notizia e foto Ufficio Stampa Pallacanestro Molfetta

post

BASKET / B MASCHILE: MOLFETTA OGGI RECUPERO A ROMA

Turno infrasettimanale per la Pavimaro Pallacanestro Molfetta che oggi, 7 aprile alle ore 18.30, affronta in trasferta la Luiss Roma nel recupero della prima giornata della seconda fase del campionato di Serie B.

La gara, inizialmente in programma per sabato 20 marzo, era stata rinviata a causa di alcune positività al Covid nella formazione capitolina. I biancorossi arrivano all’impegno dopo aver conquistato due importanti successi nella seconda fase contro Sant’Antimo e Avellino che hanno proiettato la squadra di Coach Carolillo in settima posizione a quota sedici punti. Dall’altra parte, la Luiss con dodici gare giocate e dodici punti era in piena corsa playoff al momento dell’interruzione.

La squadra allenata da Andrea Paccariè può contare in cabina di regia su Marco Pasqualin. Attenzione all’esperienza degli esterni Sanna e Tredici, rispettivamente 10 e 7 punti di media, e al miglior realizzatore della squadra il lungo Francesco Infante. Pronti a dare il loro contributo dalla panchina, il playmaker d’Argenzio, le guardie Murri e Bonaccorso e i due lunghi Martino e Gellera.

Dirigeranno l’incontro i Scarfò Giuseppe di Palmi e Riggio Samuele di Siderno. La gara si disputerà  a porte chiuse ma sarà possibile seguire la diretta su LNP Pass al costo di 3.45€.

Ufficio Stampa Pallacanestro Molfetta

post

BASKET B MASCHILE / TERZA GIORNATA FASE DUE: PAVIMARO MOLFETTA CORSARA AD AVELLINO

Fondamentale ed entusiasmante successo della Pavimaro Molfetta al Palasport Giacomo Del Mauro di Avellino nella terza giornata della seconda fase del campionato di B maschile. Dopo l’entusiasmante vittoria del turno infrasettimanale contro Sant’Antimo, i ragazzi di mister Carolillo ottengono la terza vittoria consecutiva superando gli irpini col risultato di 80-69. 13-20, 22-19, 13-16 e 21-25: questi i parziali del match che ha visto l’ennesimo trionfo della formazione molfettese.

FOTO Pallacanestro Molfetta

post

BASKET / PROGETTO ESPORTS, IN CAMPO LE PUGLIESI

Ora tocca alle squadre di Puglia. Le società della regione ci metteranno il nome, in “FIP Puglia e-League”, seconda tappa del progetto e-Sports. Già, perché nel nuovo torneo si gioca per le rispettive società di appartenenza, cercando di portarne il logo il più in alto possibile. Si comincia lunedì 12 aprile: prima fase fino al 18, playoff dal 19 al 22 e final four 23 e 24 aprile. Le iscrizioni sono aperte fino a sabato 10 aprile.

Un altro evento gratuito organizzato da ONElabMilano e Top Players con il patrocinio di FIP Puglia ed un partner nuovo di zecca, Basketball Store, specializzato in abbigliamento da pallacanestro, che metterà a disposizione un riconoscimento per i primi tre classificati. Per la società vincitrice di “FIP Puglia e-League” anche cinque palloni per il basket 5 contro 5. Fra le novità del torneo, la ripartizione dei partecipanti su criteri territoriali, oltre la previsione di un “canale Discord” su cui i giocatori riceveranno ogni comunicazione utile e di un “link Tournament” per seguire le fasi del torneo.
«Il coinvolgimento – osserva Francesco Damiani, presidente Fip Puglia – non potrà che aumentare. Da un lato l’ingresso ufficiale delle società con le denominazioni che tutti conosciamo, dall’altro il maggior appeal delle prime posizioni che rimandano al basket giocato, cui tutti noi vorremmo ritornare pienamente, ad ogni livello».

Una nuova sfida riservata ai tesserati delle società pugliesi, dopo gli incoraggianti numeri di “FIP Puglia e-Basket Opening”: 21 giocatori, 11 giorni di gara, quasi 50 partite giocate, più di 10 partite trasmesse in streaming, oltre 500 spettatori. Ora si punta a sempre maggior interesse da parte degli appassionati, in un progetto che per tutto l’anno arricchirà l’offerta di pallacanestro tradizionale, a colpi di sfide su piattaforma NBA2K21 con PlayStation4.

Fonte notizia e foto Fip Puglia

post

BASKET / B MASCHILE: DOMANI 24 MARZO, MOLFETTA COL S. ANTIMO PER LA SECONDA FASE

Inizia domani – 24 marzo, ore 18 (Pala Poli contro Sant’Antimo) – la seconda fase del campionato di Serie B della Pavimaro Pallacanestro Molfetta.

Dopo il rinvio della gara contro la Luiss Roma, i biancorossi sono fermi a quota dodici punti ottenuti durante la prima fase. Dall’altra parte, la formazione campana nella prima giornata ha battuto la Viola Reggio Calabria con il punteggio di 80-75 salendo a quota quattrodici punti in classifica, con una gara da recuperare proprio contro la formazione capitolina.

La squadra  guidata da Agostino Origlio può contare in cabina di regia sull’esperienza del capitano Cantone. Particolare attenzione anche alle due guardie Dri e Sperduto 12 punti di media per entrambi. Quintetto completato da Sergio e il centro bulgaro di 212cm Vangelov, miglior realizzatore della squadra. Pronti a dare il loro contributo dalla panchina, il playmaker Sabbatino, la guardia tiratrice Carnovali e l’esterno under Milosevic. Oltre l’ultimo arrivato da Avellino Ragusa.

Dirigeranno Cassina Francesco di Desio e Colombo Matteo di Cantù. L’incontro si disputerà a porte chiuse ma sarà possibile seguire la diretta sul sito LNP Pass al costo di 3.45€.

Ufficio Stampa Pallacanestro Molfetta

post

BASKET / B MASCHILE: RINVIATA LUISS ROMA-MOLFETTA. SI RECUPERA IL 7 APRILE

La Pavimaro Pallacanestro Molfetta comunica che la gara del campionato di Serie B valida per la prima giornata della seconda fase tra Luiss Roma e Pavimaro Molfetta, in programma sabato 20 Marzo alle ore 18.00, è stata rinviata a causa di alcune positività al Covid 19 riscontrate nel gruppo squadra della Luiss Roma.

L’incontro verrà recuperato Mercoledì 7 Aprile alle ore 18.30 al PalaLuiss di Roma, i biancorossi esordiranno quindi nella seconda fase Mercoledì 24 Marzo al Pala Poli contro Sant’Antimo.

Ufficio Stampa Pallacanestro Molfetta

post

BASKET DONNE / LA PINK SPORT TIME BARI NEL PROGETTO EMPOWERING WOMEN

Donne nel basket, per un apporto sempre più consapevole. E’ l’obiettivo di Empowering Women in Basketball / #EWB, progetto europeo che vede l’ASD Margherita Sport e Vita di Margherita di Savoia come full partner italiano, con la collaborazione dell’ASD Pink Sport Time Bari come associate partner e con il supporto del Comitato FIP Puglia.

L’iniziativa si inserisce all’interno del contesto Erasmus+ Sport Programme Azione Small Collaborative e mira a incentivare e sviluppare il ruolo femminile nel basket, migliorando le buone pratiche per incoraggiare e promuovere la partecipazione delle donne in qualità di atlete, manager, arbitri e allenatrici.

Al progetto, che farà perno sui principi fondamentali dell’Unione Europea, come l’uguaglianza e la parità di genere, parteciperanno anche partner di Croazia e Slovenia. Già avvenuto il meeting di kickoff per avviare la programmazione che si svilupperà nell’arco di 18 mesi e che prevede attività quali incontri, conferenze stampa, raccolta dati sul territorio regionale e nazionale, contest grafici, coinvolgimento delle giovani atlete e produzione del materiale raccolto.

«La ASD Margherita Sport e Vita – dichiara Spartaco Grieco Presidente della MSV Basket – è felice di avere come associate partner la Asd Pink Sport Time in questo progetto internazionale all’interno del prestigioso Erasmus+ Sport programme. La capacità di perseguire i principi di uguaglianza e parità di diritti nel settore dello sport, in particolare nel mondo della pallacanestro, incontra i nostri ideali e questa esperienza internazionale permetterà a tutte le ragazze che amano questo sport di avvicinare l’Europa attraverso lo scambio delle buone pratiche incoraggiando la consapevolezza di come lo sport possa incrementare le competenze professionali alla pari del genere maschile».

FONTE notizia e foto Pink Sport Time Bari

post

BASKET SERIE B / ULTIMA REGULAR SEASON: MOLFETTA, OK COL CATANZARO

Si abbassa il sipario sulla regular season della Pavimaro Pallacanestro Molfetta che batte tra le mura amiche del Pala Poli la Mastria Catanzaro con il punteggio di 84-69. Partita condotta dai biancorossi per tutti i quaranta minuti, con un leggero calo solo nel terzo periodo di gioco.
Coach Carolillo inizia la partita con Dell’Uomo, Mazic, Gambarota, Bini e Visentin. Tunno risponde con Procopio, Cucco, Moretti, Tomcic e Gaetano. Dopo un iniziale vantaggio di 0-5 per gli ospiti, la Pavimaro Pallacanestro Molfetta allunga subito nel punteggio con le triple di Gambarota, Mazic e Dell’Uomo e i due giochi consecutivi da tre punti di un ritrovato Bini (23-8). Catanzaro ci prova con le triple di Cucco e Morciano, ma i biancorossi – prima con Calisi poi con De Ninno sulla sirena – fissano il punteggio sul 28-19 alla fine del primo quarto.
Nel secondo periodo, Visentin e Calisi permettono ai padroni di casa di allungare (38-25). Catanzaro ci prova con Morciano ma sul finire di quarto Mazic e Gambarota mandano le due squadre all’intervallo lungo sul 48-37.
A inizio terzo quarto, Molfetta cala di intensità in difesa e la formazione di Tunno ne approfitta per rientrare in partita con Battaglia e Moretti (48-46). I padroni di casa riprendono subito il controllo del match con i canestri di Bini e la tripla di De Ninno ( 62-49), e con la tripla di Mazic le due squadre vanno all’ultimo mini riposo sul 66-52.
Negli ultimi dieci minuti la formazione di Carolillo fa fatica a segnare e Catanzaro torna fino al meno otto con Gaetano (66-58). La Pavimaro Molfetta allunga nuovamente nel punteggio con la tripla di Calisi e il canestro di Gambarota (73-60). Gli ospiti ci provano ma i biancorossi controllano e vincono 84-69.
Con questi due punti, i biancorossi salgono a quota 12 in classifica. All’orizzonte una settimana di riposo, prima di tornare in campo per la fase ad orologio sabato 20 Marzo sul campo della Luiss Roma.

FONTE notizia e foto Ufficio Stampa Pallacanestro Molfetta

post

BASKET B / MOLFETTA COL CATANZARO PER SALUTARE AL MEGLIO LA PRIMA FASE

Ultima giornata di regular season per la Pavimaro Pallacanestro Molfetta che oggi, ore 18 Pala Poli, affronta la Mastria Catanzaro.
La formazione biancorossa – dopo la sconfitta sul parquet di Bisceglie – è ferma in quinta posizione a quota dieci punti. Dall’altra parte, Catanzaro in settima posizione che insegue con sei punti.
La formazione guidata da coach Tunno può contare in cabina di regia sul playmaker Marco Cucco. Particolare attenzione sugli esterni a Moretti e Battaglia, miglior realizzatore della squadra con oltre 19 punti di media. Completano il quintetto i due lunghi Morciano e Gaetano. Pronti a dare il loro contributo dalla panchina gli under Procopio, Petronella, Tomcic, Miljianic e Tchintcharauli oltre il lungo esperto Tomasello, assente da alcune partite. Dirigeranno l’incontro Mattia Foschini di Russi e Michele Meli di Ravenna. Sarà possibile seguire la diretta della gara su LNP Pass al costo di 3.45€.
Nella settima giornata del girone di ritorno sfida ad alta quota tra la capolista Taranto e Bisceglie, Nardò ospita tra le mura amiche Monopoli. Chiude Ruvo- Reggio Calabria.

fonte notizia e foto Ufficio Stampa Pallacanestro Molfetta

post

BASKET / PAVIMARO MOLFETTA, KO A BISCEGLIE

Nella penultima giornata del girone di ritorno la Pavimaro Pallacanestro Molfetta viene sconfitta in trasferta dai Lions Bisceglie con il punteggio di 67-56, al termine di una partita equilibrata ma che i biancorossi non sono mai riusciti a ribaltare negli ultimi dieci minuti di gioco.

Coach Carolillo inizia la partita con Dell’Uomo, Gambarota, Mazic, Bini e Visentin; Coach Marinelli risponde con: Taddeo, Sirakov, Chiriatti, Caceres e Seck; dopo un avvio di partita equilibrato i padroni di casa allungano nel punteggio guidati dalle quattro triple di Sirakov che fissano il punteggio sul 23-15 alla fine del primo quarto.
Nel secondo periodo le triple di Calisi e Mazic e i canestri di Serino e Gambarota riportano la Pavimaro Molfetta sul meno quattro (29-25), ma Bisceglie con Sirakov e Seck mette a segno un parziale di 10-0 che manda le due squadre all’intervallo lungo sul 39-25.
Ad inizio secondo tempo i biancorossi cambiano atteggiamento difensivo e rientrano in partita con Visentin, Dell’Uomo e Bini (47-40) e il canestro sul finire di quarto di Calisi permette ai biancorossi di andare all’ultimo mini riposo sul 47-42.
Negli ultimi dieci minuti di gioco le triple di Vitale e Santucci riportano Bisceglie sul più undici (53-42), ma Molfetta non ci sta e risponde colpo su colpo e con Serino e Calisi torna sul meno quattro a sei minuti dalla fine (53-49), costringendo Coach Marinelli a chiamare time-out, al rientro in campo Santucci da tre e la schiacciata di Seck regalano il più otto ai padroni di casa (59-51), i biancorossi ci provano fino alla fine ma il finale al Pala Dolmen è 67-56.

La Pavimaro Molfetta resta a quota 10 punti in quinta posizione nel girone D2, prossimo impegno per i biancorossi domenica alle ore 18.00 al Pala Poli contro la Mastria Catanzaro nell’ultima giornata del girone di ritorno.

FONTE Ufficio Stampa Pavimaro Molfetta