post

RUGBY BARI, PLAYOFF AI TITOLI DI CODA: DOMANI DERBY A LECCE

Ultima giornata prima del rompete le righe per le Tigri del Rugby Bari che domani alle 15.30 saluteranno la poule promozione in B nel derby di Martignano contro Bros Lecce.

Sfida senza grandi obiettivi da raggiungere per la squadra di mister Scarano ormai lontana dal primato del girone interregionale vinto dal Salerno, ma con la difesa del secondo posto comunque alla portata. Nel gruppo, importanti i rientri di Veronico e Sebastiani. Squalificati, invece, Criscito e Martellotta.

“Rimane l’amaro in bocca per ultime 2 sconfitte all’ ultimo secondo – le parole del dirigente
Carmine Volpetti -. Se ne farà tesoro e si inizierà subito a lavorare per la stagione prossima guidati da Bergamasco come direttore tecnico”.

Elenco convocati per domenica 22 maggio. Appuntamento parco 2 giugno ore 11.30: Arbues, Scarano, Berardi, Castiello, Cataldo, Cirasola, Cisaria, Dall’occo, Lisco, Pastore, Longo, Portincasa, Portincasa, Minichino, Napoletano, Narcio, Sebastiani, Antonelli, Veronico, Cervelli, Genchi, Valerio.

post

TIGRI RUYGBY BARI, STOP A TESTA ALTA CONTRO LA CAPOLISTA SALERNO

Un’altra sconfitta, ma a testa alta, per le Tigri Rugby Bari nel penultimo atto della poule promozione per andare in serie B. Al Della Vittoria, i biancorossi si arrendono di misura alla capolista Arechi Salerno già promossa alle finalissime per il salto di categoria. Sotto gli occhi del ds Mauro Bergamasco (venerdì pomeriggio e ieri mattina ha svolto riunioni tecniche con gli allenatori dalle varie categorie), i rugbisti baresi si sono arresi ai campani solo alle battute finali della contesa: “Anche questa – dice mister Scarano – è stata persa all’ultimo minuto dopo aver dominato per lunghi tratti. A 15-7 a dieci minuti dalla fine e 15-14 a tempo praticamente scaduto, è finita purtroppo 15-19 nonostante una prestazione eccezionale contro i primi della classe. In 14 per tutto il secondo tempo per un rosso al nostro tallonatore Martellotta, la squadra ha sfoderato comunque una prova di cuore, testa e gambe”.
“Confermiamo il secondo posto in classifica – continua Scarano – in attesa dell’ultima giornata in concomitanza della sconfitta del Benevento a Palermo. Il gioco espresso ci pone nell’Elite delle pretendenti alla promozione per la prossima stagione”.
Le mete di ieri sono state messe a segno da Alessandro Scarano e da Alberto Pastore Alberto. Domenica prossima gran finale a Lecce contro i Bros: “Siamo nella fase della stagione – conclude il mister – dove bisogna iniziare a programmare la prossima e il suo preziosissimo contributo – dice riferendosi a Bergamasco – lo sta già dando. Stiamo gettando delle basi solide per diventare un punto di riferimento nel movimento rugbistico pugliese. Il suo valore aggiunto, la sua esperienza e la sua visione stanno portando e porteranno sempre di più a iniziare un percorso di crescita molto solida e duratura”.

RISULTATI (quarta di ritorno playoff): Palermo-Benevento 39-7; Napoli-Bros Lecce 10-0 (a tavolino); Bari-Salerno 15-19.

CLASSIFICA: Arechi 39; Bari 25; Palermo 23; Benevento 23; Lecce 18; Napoli 5.

post

PLAYOFF / RUGBY BARI, IN ARRIVO LA CAPOLISTA SALERNO: OBIETTIVO SECONDO POSTO

Tigri Rugby Bari agli sgoccioli per quanto riguarda la stagione 2021/22. Domenica prossima, 15 maggio (ore 15.30), al Della Vittoria andrà in scena il penultimo atto della poule promozione. In Puglia arriverà la capolista del girone Interregionale – l’Arechi Salerno già matematicamente qualificata alle finalissime per l’accesso alla serie B. Sogno sfumato, invece, per i biancorossi di Vincenzo Scarano dopo la bruciante sconfitta rimediata domenica scorsa a Palermo (foto di copertina).

“Siamo fuori dalla finalissima per l’accesso alla B – dice l’allenatore delle Tigri, Vincenzo Scarano – . Ma vorremmo comunque mantenere il secondo posto in classifica. Una vittoria contro i primi della classe sarebbe perciò una bella medaglia da mettere al petto”.

Il tecnico spera in rientri importanti: “Recupereremo qualche infortunato. Nel gruppo c’è una grande voglia di riscattare l’amara sconfitta a tempo scaduto di Palermo. E poi dovremo tenere a debita distanza il Benevento terzo ed un solo gradino dietro di noi. Mi auguro che contro l’Arechi si vinca abbinando il risultato ad una buona prestazione. I ragazzi sono carichi dopo una intensa settimana di allenamento”. Stasera la rifinitura conclusiva, mentre in queste ore è atteso a Bari l’arrivo del ds Mauro Bergamasco per varie riunioni con tecnici e dirigenti, oltre a sessioni sul campo con under e prima squadra.

COSI’ DOMENICA (quarta giornata di ritorno): Tigri Rugby Bari-Arechi Salerno; Napoli Afragola-Bros Lecce; Rugby Palermo-Rugby Benevento.

CLASSIFICA: Arechi 35; Bari 24; Benevento 23; Palermo, Lecce 18; Napoli 0.

post

TIGRI RUGBY BARI, SCONFITTA A PALERMO E ADDIO AL SOGNO SERIE B

Con la sconfitta per 26-24 in casa del Palermo, le Tigri del Rugby Bari dicono addio al sogno promozione in B anche alla luce del concomitante successo della capolista Arechi Salerno sul Bros Lucce (20-0).

Una sconfitta all’ultimo secondo per le Tigri di Bari, in vantaggio poco prima del fischio finale per 24 a 23. Una ingenua punizione, evitabilissima, poi trasformata dal cecchino Bonfante, permette ai siciliani il sorpasso al fotofinish. L’arbitro, infatti, ha fischiato la fine del match in contemporanea con la segnatura. Resta il rammarico di dover cancellare i sogni play off, ma con la speranza che, con la squadra giovanissima si potrà far meglio l’anno prossimo: “Una gara condotta con grande determinazione e bel gioco – le parole di mister Scarano – . Qualche pecca per l’indisciplina specialmente negli ultimi minuti che hanno causato dei calci di punizione che ci sono costati la vittoria. Ci sono molti rimpianti per una prestazione che avrebbe meritato un bottino più congruo”.
Da segnalare le due mete di Minichino e una di Castiello: “I sogni di accedere alla finale – conclude il tecnico barese – sono definitivamente accantonati grazie alla contemporanea vittoria a tavolino dell’aAechi sui Bros”. Ultime due partite nelle prossime domeniche. La prima in casa proprio contro l’Arechi Salerno e l’ultima in chiusura di girone a Lecce contro i Bros.

post

IL RUGBY BARI OGGI SFIDA IL PALERMO A CACCIA DI PUNTI PER LA B

A caccia di punti per la B. Il Tigri Rugby Bari fa visita oggi al Palermo nella terza giornata di ritorno dei playoff promozione all’inseguimento del primato nel girone che vale il salto di categoria. Si gioca alle 14,30 con partenza in pullman avvenuta ieri in prima mattinata.
Nel gruppo, mancano alcuni indisponibli.

“Per la promozione – dice mister Scarano – tutto dipende dal risultato di questa domenica a Palermo. Dato che alla quarta giornata il Salerno capolista verrà a Bari”.
La classifica: Arechi 31, Bari 23, Benevento 18, Bros 17, Palermo 15, Napoli 1.

post

PLAYOFF PER LA B / IL RUGBY BARI CADE IN CASA COL BENEVENTO

Brusca frenata del Tigri Rugby Bari sulla strada verso la vetta del girone interregionale per salire in B. La squadra di Vincenzo Scarano si vede intimare l’alt al Della Vittoria dal Benevento (20-32 il punteggio finale a favore dei sunniti) incappando nella battuta d’arresto della seconda di ritorno dei playoff allragando ad 8 punti le distanze dalla capolista Arechi Salerno.

“E’ stata una partita difficile da interpretare – commenta a caldo l’allenatore delle Tigri, Vincenzo Scarano – . Di fronte avevamo un Benevento forte e organizzato. Si è disputato un confronto molto falloso che ha fatto registrare molti ammoniti e due espulsi. Nel primo tempo e a inizio del secondo, la squadra ha fatto bene ma poi si è fatta prendere dal nervosismo facendo anche scelte di gioco sbagliate”.
Il tecnico barese non cerca attenuanti: “Le assenze degli infortunati Pastore,  Veronico, Sebastiani e Arbues non possono essere una giustificazione alla sconfitta. Con i se e con i ma non si vincono le partite. Chi ha giocato ha comunque sfoderato un’ottima prestazione”.
Lo stop interno del Bros Lecce col Palermo e la vittoria della capofila Salerno sul Napoli completano il quadro della domenica: “Per la corsa al primato – conclude Scarano – adesso tutto dipende dal risultato di domenica prossima a Palermo, anche considerando che alla quarta giornata il Salerno sarà di scena al Della Vittoria”.

RISULTATI (second di ritorno playoff): Bari-Benevento 20-32; Bros rugby- Palermo rugby 26-34 (4-3); Arechi-Napoli Afragola 44-24 (8-3).

CLASSIFICA: Arechi 31; Bari 23; Benevento 18; Bros 17; Palermo 15; Napoli 1.

foto rugby bari

post

RUGBY / LE TIGRI BIANCOROSSE DI SCENA A NAPOLI: RIPARTE LA GIOSTRA PLAYOFF

A quindici giorni dal pareggio interno nel derby contro il Bros Lecce, le Tigri del Rugby Bari risalgono sulla giostra playoff che conduce alla B facendo visita ai napoletani dell’Afragola nel match di questo pomeriggio (ore 16, campo Villaggio del Rugby, ex Nato) per la prima giornata di ritorno degli spareggi promozione.

Appuntamento che si colloca al culmine della settimana che ha visto la presentazione alla città del nuovo ds Mauro Bergamasco. I biancorossi occupano al momento il secondo posto del girone con tre vittorie, un pareggio ed una sconfitta.
“La partita di Napoli – le parole del tecnico barese Vincenzo Scarano al termine dell’ultima rifinitura al Della Vittoria – apre un girone di ritorno decisivo per l’esito di questa stagione. Affrontiamo il Napoli con la consapevolezza di essere una squadra con un proprio gioco e una buona difesa. Stavolta – anticipa – avranno spazio i giovani. Credo che sia arrivato il loro momento. Mi riferisco ai vari Arbues, Albrizio, Buonfantino e Scarano. Sono tutti nati dopo il 2000”. Importanti i rientri di Lupo e dell’inglese Jake Dall’Occo. La squadra parte alla volta della Campania questa mattina alle 10.

IL TROFEO VIGORITO – Dopo le passate edizioni cancellate causa Covid, a Benevento torna il Trofeo Ciro Vigorito (giunto alla nona edizione) dedicato alle compagini under 15. Nove gli atleti Under 15 baresi che prenderanno parte al torneo al Dell’Oste con la selezione regionale pugliese.

COSI’ OGGI (prima di ritorno): Afragola Napoli-Tigri Bari; Benevento-Bros Lecce; Rugby Palermo-Arechi Salerno.
CLASSIFICA: Arechi Salerno 21; Tigri Bari, Bros Lecce 17; Palermo 10; Benevento 8; Afragola Napoli 1.

post

PLAYOFF PER LA B / RUGBY BARI, 8-8 COL BROS LECCE E SECONDO POSTO A BRACCETTO

Finisce 8-8 il derby d’alta quota tra Tigri Rugby Bari e Bros Lecce giocato ieri al Della Vittoria per la quinta giornata (ultima dell’andata) dei playoff per salire in serie B. Con questo risultato, entrambe le squadre restano al secondo posto a quota 17, a meno quattro da Arechi Salerno.

“Partita condizionata dal forte vento – le parole del tecnico barese Vincenzo Scarano – in cui la nostra compagine ha condotto il gioco benissimo non permettendo alla squadra avversaria di esprimersi. I nostri reparti hanno sviluppato un’ottima pressione e in fase di possesso siamo sempre stati avanzanti. Ci è mancato veramente poco per portare la vittoria a casa ma la prestazione è stata ottima. Devo fare i complimenti a tutti. Ora abbiamo due settimane di pausa prima dell’inizio del girone di ritorno e lavoreremo sui particolari che in una partita fanno la differenza”.

Contro il Lecce, meta di Cuscito e calcio di punizione di Arbues. Si torna in campo il 24 aprile per Afragola Bari.

RISULTATI (quinta giornata playoff): Tigri Rugby Bari 1980 ASD Vs Bros’Rugby 8-8 (1-1); Rugby Napoli Afragola Vs Rugby Palermo 7-18 (1-2); Arechi Rugby Vs Rugby IV Circolo Benevento 26-19 (4-3).
CLASSIFICA: Arechi 21; Bari 17; Bros 17; Palermo 10; IV Circolo Benevento 8; Napoli 1.
post

RUGBY BARI, A SALERNO PRIMA SCONFITTA PLAYOFF

Primo stop in quattro turni di playoff promozione per il Tigri rugby Bari fermato in casa Arechi Salerno per 18-13.
Gran bella partita quella vista al Vetusti di Salerno tra i padroni di casa ed un Bari arrembante.
I pugliesi si portano per ben due volte in vantaggio. Ma i giocatori campani di categoria superiore segnano davvero la differenza.
“La strada per la B non è compromessa” -spiega Dario Stellato, tecnico dei 3/4 baresi- anzi ci fa ben sperare. Ieri abbiamo dovuto scegliere su una rosa di 31 giocatori disponibili i 22 da mandarne in campo e non è stato facile. Stiamo facendo un duro lavoro di recupero di giocatori fuori da tanto tempo per infortunio, e la voglia che ci mettono quando entrano in campo è davvero strabiliante.
Ieri, uno su tutti, Paolo Pacello, che ha inserito una marcia in più quando è entrato dalla panca”.

L’altra meta è stata segnata da Mastrorosa ed il calcio di punizione messo a segno da Alberto Pastore.

La classifica: l’Arechi Salerno 16 punti, Bari 15, Bros Lecce 15, IV Circolo Benevento 7, Palermo 6
Napoli Afragola 0.

post

RUGBY BARI, 15-13 SUL PALERMO E PRIMATO PLAYOFF

Ancora una vittoria per le Tigri rugby Bari che nel terzo turno dei playoff per la B supera 15-13 il Palermo ottenendo la terza vittoria in altrettante gare giocate e comandando la classifica.
Un sontuoso Bari ha tenuto testa ad una signora squadra, quella del Palermo, che ha ribattuto colpo su colpo gli attacchi biancorossi. Partita davvero al cardiopalma che ha offerto un grande spettacolo al pubblico intervenuto. Bari in vantaggio al 22 esimo del primo tempo, dopo una fase di studio, con meta della seconda linea barese Giaquinto. Il primo tempo si conclude 5 a 0 per il Bari. Nel secondo tempo il Palermo reagisce con 2 calci piazzati e si porta in vantaggio sul 5 a 6.
Veemente l’orgoglio barese che segna con l’apertura Castiello portando il risultato sul 10 a 6. Al 78esimo meta trasformata dal Palermo che si riporta in vantaggio sul 10 a 13. Ma all”80esimo nuovo sorpasso del Bari con meta allo scadere della terza linea Cuscito. Finale 15 a 13 per Il Bari e primo posto in classifica a punteggio pieno. Prossimo turno in casa dell’Arechi vice capolista.

CLASSIFICA: Bari 14; Arechi 12; Bros 10; Palermo 5; IV Circolo 3; Napoli Afragola 0.