post

VOLLEY / JUST BRITISH BARI INTIMA L’ALT ALLA CAPOLISTA MACERATA

Non riesce l’impresa alla Just British Bari che, nell’ultima gara del 2023, tiene testa alla capolista Banca Macerata fino al quinto set, deciso sul punteggio di 10-15 da uno scatenato Luciano Zornetta (prestazione da incorniciare per lo schiacciatore argentino con 25 punti messi a segno, 52% in attacco e 61% in ricezione).
A distanza di una settimana dalla deludente prova di Tricase, l’importante reazione d’orgoglio dei biancorossi (guidati da uno straripante Padura Diaz in fase offensiva) non evita la decima sconfitta stagionale ma porta in dote un punto d’oro, strappato ad una delle squadre più accreditate per il salto di categoria, e tanta fiducia in vista della prossima sfida-salvezza contro la Plus Volleyball Sabaudia.
notizia e foto just british bari
post

VOLLEY, JUST BRITISH BARI SORRIDE CONTRO IL SORRENTO

Questa volta è la Shedirpharma Sorrento a cedere il passo ad un’inarrestabile Just British che, al rientro dal turno di riposo osservato nello scorso weekend, piazza un’altra pesantissima vittoria, maturata in serata sul risultato finale di 3-1 (14-25, 35-33, 25-19, 25-19).
Archiviato in fretta un primo set senza storia, la squadra di coach Falabella svolta nel secondo set con l’ingresso in campo di Mario Sportelli (prestazione da incorniciare per lo schiacciatore di Polignano a Mare con 11 punti messi a referto, 48% in attacco e 54% in ricezione) che, insieme ad uno straordinario Padura Diaz (23 punti per l’opposto cubano) e ad un implacabile Persoglia (10 attacchi vincenti, 4 muri e 77% in attacco), lascia il segno nella seconda affermazione consecutiva del Bari nel girone Blu, la prima ottenuta fra le mura amiche del PalaCarbonara. Arrivano così tre punti d’oro che, oltre a rafforzare la consapevolezza e l’autostima del gruppo, consentono al sodalizio biancorosso di continuare la scalata alla classifica con entusiasmo e rinnovata fiducia.

SESTETTI DI PARTENZA
Coach Falabella sceglie Longo al palleggio, Padura Diaz opposto, Galliani e Wojcik in posto 4, Persoglia e Pasquali al centro e Pirazzoli nel ruolo di libero.
Mister Racaniello risponde con Bellucci in cabina di regia, Szabo in posto 2, Disabato e Gozzo schiacciatori di posto 4, Pilotto e Garofalo al centro e con Prosperi Turri alla guida della linea difensiva.

LA CRONACA DEL MATCH
Partenza micidiale della Shedirpharma: Szabo non sbaglia un colpo in attacco mentre Disabato punge al servizio, costringendo coach Falabella a richiedere il time-out sul 4-9. La Just British fa fatica in fase offensiva, gli ospiti ne approfittano e si portano sul 6-15 con il solito Szabo. La serie di cambi azionata da coach Falabella (in campo Bruno, Sportelli, Catinelli e Barretta per Wojcik, Galliani, Longo e Padura Diaz) non cambia le sorti di un primo set senza storia, chiuso dal primo tempo vincente di Pilotto sul definitivo 14-25.
Aggressiva a muro e infallibile in attacco con Szabo, la Shedirpharma resta in controllo del match (7-10). La Just British arranca e, ancora una volta, sul turno in battuta di Disabato, perde ulteriore terreno dagli avversari (11-16). Sono gli attacchi vincenti di Sportelli (entrato al posto di Wojcik sull’8-12) a rimettere in carreggiata la compagine barese (14-17) che, con uno straordinario Padura Diaz in attacco, riesce a ristabilire la parità sul 21-21. Il risultato resta in bilico sino alla fine: il muro di Persoglia su Gozzo porta il parziale ai vantaggi (24-24). Si prosegue punto a punto fino al 33-33, quando la palla piazzata di Padura Diaz ed un muro imperioso di Cengia su Disabato fanno calare il sipario su un combattutissimo secondo set (35-33). Al PalaCarbonara si torna in parità (1-1). La partita è bella, equilibrata ed avvincente anche nel terzo game: al break siglato da Disabato (11-13) fa seguito quello realizzato dal tandem Sportelli-Galliani (13-13). Sul 17-17 è la Just British a rompere gli indugi: Pasquali impensierisce gli ospiti con il suo servizio, Padura Diaz trasforma in oro ogni pallone che tocca e Persoglia, con un gran muro su Szabo, trova il punto del momentaneo 21-17. A lanciare i titoli di coda del set è un altro muro da applausi, messo a segno questa volta da Longo su Disabato. Alla fine ci pensa Sportelli a mettere fine alla contesa, chiudendo il set con l’ace del definitivo 25-19.
La Just British riparte subito forte: il sigillo di Galliani porta al time out di mister Racaniello sul 7-3. La reazione della Shedirpharma è immediata: è Gozzo a ristabilire la parità (9-9). Poderosa a muro, la squadra di coach Falabella prima si riporta avanti con Persoglia (14-12) e dopo piazza il +3 (18-15) con Galliani. Il nuovo attacco potente di Persoglia (21-18) spegne le velleità di rimonta dei campani, che si arrendono al cospetto di un infallibile Padura Diaz (23-18). È suo l’ace che pone fine al match e regala al Bari il secondo successo consecutivo nel girone Blu.

fonte british bari

post

VOLLEY, DA PALMI IL PRIMO SUCCESSO DELLA BRITISH BARI

Il tanto atteso primo successo stagionale della Just British Bari arriva al PalaSurace di Palmi, dove capitan Longo e compagni si impongono sull’OmiFer al termine di un tie-break palpitante, dalle mille emozioni (25-22, 25-22, 23-25, 22-25, 12-15).
Gli uomini di coach Falabella assaporano così, per la prima volta, il gusto della vittoria, portando a casa due punti d’oro sia per la classifica che per il morale del gruppo.
A scacciare i fantasmi di un inizio di stagione a dir poco complicato ci pensa uno scatenato Padura Diaz (24 punti a referto) che, dopo aver guidato la riscossa biancorossa nel terzo e quarto set insieme ad un ottimo Cengia, si è rivelato determinante nell’ultimo parziale, condannando i padroni di casa alla seconda sconfitta consecutiva dopo quella incassata a Macerata.
Il bottino strappato in serata riporta il sorriso alla Just British che, con questa importante affermazione, può dare una svolta alla propria stagione.

SESTETTI DI PARTENZA
Mister D’Amico opta per la diagonale Cottarelli-Stabrawa, gli schiacciatori Corrado e Carbone, i centrali Gitto e Rau e, infine, per Giuliani nel ruolo di libero.
Coach Falabella risponde con Longo al palleggio, Padura Diaz opposto, Galliani e Wojcik in posto 4, Persoglia e Pasquali al centro e con Pirazzoli al comando delle operazioni difensive.

Fonte volley British Bari

VOLLEY A3 / BARI, TIE BREAK ANCORA FATALE

Ancora una volta il tie-break è fatale per la Just British Bari che, dopo quasi due ore e mezza di gioco, si arrende all’Erm Group San Giustino fra le mura amiche del PalaCarbonara.
Ai biancorossi non basta una buona prestazione in attacco (sugli scudi Galliani e Padura Diaz) e a muro (13 totalizzati in tutto il match) per centrare la prima vittoria stagionale.
Sono i soliti black-out e la mancanza di cinismo nei momenti topici dell’incontro a condannare gli uomini di coach Falabella alla quinta sconfitta consecutiva, arrivata questa sera per mano di un’avversaria forte che, nonostante l’infortunio occorso a Marzolla nel quarto set, è riuscita a portare a casa il risultato con l’ottimo turno al servizio di Cappelletti e la grande affidabilità di Wawrzynczyk (21 punti a referto, 84% in ricezione e 52% in attacco).
In casa Just British è il momento di stringere i denti, di dare continuità ai progressi messi in luce rispetto alla gara contro la Leo Shoes Casarano. Progressi da cui ripartire in vista dell’ostica trasferta a Palmi. In attesa di tempi migliori.
Fonte Just British Bari

post

BARI VOLLEY, ESORDIO A3 COL MACERATA

Sarà Sarà il big match contro la Pallavolo Macerata a segnare l’inizio della seconda avventura della Just British Bari nel campionato di serie A3 Credem Banca.
Completati due mesi intensi di preparazione sotto la guida attenta del mister Paolo Falabella, dell’assistant coach Ciccio Valente e del preparatore atletico Michele Avico, domani la compagine biancorossa farà tappa al Banca Macerata Forum, decisa a giocarsi tutte le proprie chances per la conquista dei primi tre punti in palio della stagione.
La trasferta nelle Marche sarà di quelle toste ed impegnative.
Dall’altra parte della rete capitan Paoletti e compagni troveranno una delle squadre più accreditate alla vittoria finale del girone Blu, la cui panchina è stata affidata quest’anno all’esperto Maurizio Castellano (nella scorsa stagione alla guida della Vigilar Fano).
Il tecnico di Vico Equense può contare su un organico di qualità, puntellato in estate con gli ingaggi di atleti di assoluto valore per la terza categoria nazionale.
Basti pensare a Luciano Zornetta (tra i migliori schiacciatori e battitori della serie A3 Credem Banca 2022/23), Sebastiano Marsili (reduce dall’esperienza nella cabina di regia dell’Omi-Fer Palmi), Bara Fall (molto positiva la sua ultima stagione al centro della WiMORE Parma), Michele Orazi (una sicurezza nel fondamentale di muro con la maglia della Geetit Bologna) e, infine, a Nicolò Casaro che, con 622 punti totalizzati in 34 gare, ha contribuito in maniera decisiva alla promozione della Farmitalia Catania.
Il probabile sestetto di partenza avversario sarà completato dai confermati Enrico Lazzaretto in posto 4 e Simone Gabbanelli nel ruolo di libero.
Alla super sfida di domani, che sarà arbitrata da Davide Morgillo e Claudia Lanza, non mancheranno gli ex Manuel Bruno, Lorenzo Pasquali e Peppe Longo.
È proprio il palleggiatore barese a parlare ai nostri microfoni alla vigilia del primo impegno stagionale: “Finalmente si inizia – esordisce Peppe Longo -. Arriviamo pronti a questo importante appuntamento. Con lo staff tecnico ed il preparatore atletico Michele Avico abbiamo svolto davvero un ottimo lavoro in questa preseason. Siamo consapevoli di affrontare una delle squadre più accreditate a vincere questo girone. Le motivazioni sono a mille all’interno del gruppo. Daremo il massimo in campo per tornare a casa con un risultato positivo. Considerato il gioco molto veloce espresso dai nostri avversari, dovremo essere incisivi al servizio per staccare quanto più possibile la palla da rete nella loro metà campo“.
A partire dalle ore 18:00, la gara sarà visibile in diretta sul canale YouTube della Lega Pallavolo Serie A mentre gli aggiornamenti in tempo reale saranno disponibili sul sito www.legavolley.it e sulla pagina Facebook Pallavolo Bari al termine di ogni set.il big match contro la Pallavolo Macerata a segnare l’inizio della seconda avventura della Just British Bari nel campionato di serie A3 Credem Banca.

Fonte pallavolo Bari

Completati due mesi intensi di preparazione sotto la guida attenta del mister Paolo Falabella, dell’assistant coach Ciccio Valente e del preparatore atletico Michele Avico, domani la compagine biancorossa farà tappa al Banca Macerata Forum, decisa a giocarsi tutte le proprie chances per la conquista dei primi tre punti in palio della stagione.
La trasferta nelle Marche sarà di quelle toste ed impegnative.
Dall’altra parte della rete capitan Paoletti e compagni troveranno una delle squadre più accreditate alla vittoria finale del girone Blu, la cui panchina è stata affidata quest’anno all’esperto Maurizio Castellano (nella scorsa stagione alla guida della Vigilar Fano).
Il tecnico di Vico Equense può contare su un organico di qualità, puntellato in estate con gli ingaggi di atleti di assoluto valore per la terza categoria nazionale.
Basti pensare a Luciano Zornetta (tra i migliori schiacciatori e battitori della serie A3 Credem Banca 2022/23), Sebastiano Marsili (reduce dall’esperienza nella cabina di regia dell’Omi-Fer Palmi), Bara Fall (molto positiva la sua ultima stagione al centro della WiMORE Parma), Michele Orazi (una sicurezza nel fondamentale di muro con la maglia della Geetit Bologna) e, infine, a Nicolò Casaro che, con 622 punti totalizzati in 34 gare, ha contribuito in maniera decisiva alla promozione della Farmitalia Catania.
Il probabile sestetto di partenza avversario sarà completato dai confermati Enrico Lazzaretto in posto 4 e Simone Gabbanelli nel ruolo di libero.
Alla super sfida di domani, che sarà arbitrata da Davide Morgillo e Claudia Lanza, non mancheranno gli ex Manuel Bruno, Lorenzo Pasquali e Peppe Longo.
È proprio il palleggiatore barese a parlare ai nostri microfoni alla vigilia del primo impegno stagionale: “Finalmente si inizia – esordisce Peppe Longo -. Arriviamo pronti a questo importante appuntamento. Con lo staff tecnico ed il preparatore atletico Michele Avico abbiamo svolto davvero un ottimo lavoro in questa preseason. Siamo consapevoli di affrontare una delle squadre più accreditate a vincere questo girone. Le motivazioni sono a mille all’interno del gruppo. Daremo il massimo in campo per tornare a casa con un risultato positivo. Considerato il gioco molto veloce espresso dai nostri avversari, dovremo essere incisivi al servizio per staccare quanto più possibile la palla da rete nella loro metà campo“.
A partire dalle ore 18:00, la gara sarà visibile in diretta sul canale YouTube della Lega Pallavolo Serie A mentre gli aggiornamenti in tempo reale saranno disponibili sul sito www.legavolley.it e sulla pagina Facebook Pallavolo Bari al termine di ogni set.

post

FIPAV, PUGLIA OK AL TROFEO DELLE REGIONI DI BEACH VOLLEY

Si è concluso con il settimo posto maschile e il 17mo posto femminile il Trofeo delle Regioni di Beach Volley giocato a Cesenatico con le selezioni pugliesi rappresentate da Antonello Netti e Davide Santostasi (Selezionatore Uccio Carratù), e Marianna Altavilla e Marta Margherito (Selezionatore Tommaso Monterisi).

Classifica femminile
1.Veneto 2. Emilia Romagna1 3. Emilia Romagna2 4. Piemonte 5. Lazio, Veneto 2, 7. Lombardia 9. Abruzzo, Sardegna, Campania, Marche 13. Valle d’Aosta, Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Toscana 17. Toscana, Puglia, Molise, Trentino Umbria

Classifica maschile:
1.Marche 2.Alto Adige 3. Emilia Romagna 4. Abruzzo 5. Emilia Romagna 2, Veneto 7. Puglia, Lazio 9. Piemonte, Lombardia, Liguria, Trentino 13. Valle d’Aosta, Umbria, Campania, Friuli Venezia Giulia, 17. Sicilia, Molise, Sardegna, Toscana, Toscana 2.

VOLLEY: COLACI, DA CASTELLANA GROTTE AL TITOLO EUROPEO UNDER 17

Da Castellana Grotte al titolo europeo Under 17. Questa l’ escalation di Raffaele Colaci che sale sul gradino più alto del podio dell’EuroVolleyU17.

Tra gli azzurrini Under 17 campioni d’Europa c’è anche il salentino di Monteroni di Lecce, atleta della Materdominivolley.it Castellana Grotte che ieri ha conquisgtato l’oro continentale con la nazionale di Monica Cresta in Montenegro battendo in finale la Bulgaria per 3-1 (25-23, 25-19, 20-25, 25-20).

Fonte fipav Puglia

BEACH VOLLEY: I PUGLIESI AL TROFEO DELLE REGIONI DI CESENATICO

Selezioni pugliesi firmate Fipav sono in partenza per il Trofeo delle Regioni di Beach Volley in programma dal 1 al 3 agosto a Cesenatico. A rappresentare la nostra regione saranno:

Selezione Maschile
Antonio Carratù (Selezionatore)
Antonello Netti (2007, Materdominivolley.it Castellana Grotte) Davide Santostasi (2007, Materdominivolley.it Castellana Grotte).

Selezioni Femminile
Tommaso Monterisi (Selezionatore)

Marianna Altavilla (2007, Cutrofiano Volley), Marta Margherito (2007, Cutrofiano Volley).

Fonte Fipav Puglia

EUROVOLLEY A BARI: AL VIA LA VENDITA DEI BIGLIETTI

È ormai conto alla rovescia per Europei maschili di pallavolo che si svolgeranno dal 9 al 12 settembre al Palaflorio di Bari. Sono già attive le promozioni per le società FIPAV per l’acquisto dei biglietti.

Il magazine on line di Fipav Puglia fornisce tutte le informazioni utili per recuperare i tagliandi per assistere agli ottavi e ai quarti di Finale dei Campionati Europei Maschili 2023.

Per l’occasione, il Comitato Regionale ha riservato a tutte le società, particolari forme di promozione. All’indirizzo http://www.fipavpuglia.it/biglietteria.asp è attivo il portale di acquisto riservato esclusivamente alle Società FIPAV. Le Società FIPAV, previo inserimento delle credenziali di accesso al Portalefipav.net, potranno perfezionare la prenotazione accedendo alle promozioni attive, indicando necessariamente i dati del dirigente o di altra persona incaricata al ritiro dei biglietti.

Di seguito il costo e il numero di biglietti attualmente disponibilialla vendita in abbonamento e per singola giornata di gara.

Ottavi di Finale

9 settembre 2023
Gradinata Numerata: 40€
Gradinata Non Numerata: 17€ (9+1: Promozione ogni 9 biglietti acquistati, 1 in omaggio)

10 settembre 2023
Gradinata Numerata: 40€
Gradinata Non Numerata: 17€ (9+1: Promozione ogni 9 biglietti acquistati, 1 in omaggio)

Abbonamento 9-10 settembre 2023
Gradinata Numerata:
Gradinata Non Numerata: 30€

Quarti di Finale

12 settembre 2023
Gradinata Numerata: 60€
Gradinata Non Numerata: 25€ (10+1: Promozione ogni 10 biglietti acquistati, 1 in omaggio).

Tutti gli altri potranno acquistare i biglietti sul portale TicketOne all’indirizzo www.ticketone.it.

CEV EUROVOLLEY 2023 MEN – BARI PALAFLORIO DI BARI – PROGRAMMA

09 SETTEMBRE 2023
OTTAVI DI FINALE
Ore 18.00 GARA 1
Ore 21.00 GARA 2

10 SETTEMBRE 2023
OTTAVI DI FINALE
Ore 18.00 GARA 1
Ore 21.00 GARA 2

12 SETTEMBRE 2023
QUARTI DI FINALE
Ore 18.00 GARA 1
Ore 21.00 GARA 2

Fonte fipav Puglia