post

PRIMAVERA: RINVIATA BARI-VIRTUS FRANCAVILLA

La Lega Pro, anche in relazione alla richiesta avanzata dalle società interessate, a parziale modifica del Com. Uff. n. 41/PR3 del 13.1.2022, ha disposto che la partita valida per la 3a giornata di ritorno del campionato Primavera 3, Bari-Virtus Francavilla, in programma questo pomeriggio al Comunale di Bitritto venga rimandata alle 14:30 di mercoledì 26 gennaio ’22.

fonte Ssc Bari

post

BARI, COL CATANIA RIENTRO RECORD DI DI CESARE. OUT BIANCO, MAITA E SCAVONE

Tre pedine di centrocampo in meno per Michele Mignani che domani – contro il Catania – dovrà fare a meno in un colpo solo di Bianco (fermato da un affaticamento muscolare) e degli squalificati Maita e Scavone. In compenso, torna disponibile Valerio Di Cesare a distanza di due mesi e mezzo dall’intervento al ginocchio. Un recupero record per il capitano biancorosso che figura tra i 22 convocati per la sfida agli etnei del 23mo turno di C. Questo l’elenco completo dei disponibili:

Portieri: 1.FRATTALI, 13.POLVERINO, 22.PLITKO

Difensori: 3.GIGLIOTTI, 5.CELIENTO, 6.DI CESARE, 23.MAZZOTTA, 24.BELLI, 25.PUCINO, 26.TERRANOVA, 31.RICCI

Centrocampisti: 14.D’ERRICO, 20.LOLLO, 21.DI GENNARO, 99.MALLAMO

Attaccanti: 7.ANTENUCCI, 9.SIMERI, 10.BOTTA, 11.CHEDDIRA, 18.CITRO, 30.MARRAS, 88.PAPONI

post

SCOSSA MIGNANI: BARI, IL DOVERE MORALE DI RIPRENDERE DA DOVE ABBIAMO FINITO

Lunga conferenza stampa di Michele Mignani all’immediata vigilia di Bari-Catania, match della 23ma giornata di Lega Pro in programma domani alle 17.30 dopo la sostanziosa pausa natalizia ed i rinvii determinati dai casi di positività al Covid nelle squadre di C. Bari compreso.

“Abbiamo il dovere morale di riprendere da dove abbiamo finito -attacca senza mezzi termini l’allenatore di origini genovesi – e riprendere a fare punti immediatamente perché ci ridarebbe le certezze dell’ultima parte del campionato e la consapevolezza di essere una squadra difficile da affrontare. La sosta è lunga e può aver lasciato delle scorie. Ma abbiamo lavorato bene, soprattutto nell’ultima settimana in cui siamo tornati a stare tutti insieme. C’è grande fiducia di ripartire forte”.

Il mister spiega l’andamento dell’ultimo mese di sosta: “Lo abbiamo fatto vivendo alla giornata. Ci sono stati dei problemi di positività al Covid, ma abbiamo modulato i carichi di lavoro su chi ha fatto più giorni di vacanza. Credo che oggi la squadra stia bene”.

Mignani sulle richieste di mercato: “A livello numerico – dice – questa è una rosa che offre garanzie in tutti i ruoli. Volevamo recuperare Di Cesare nei tempi più brevi e ci siamo riusciti. Domani potrebbe già rientrare in campo. Una priorità risolta. Per il resto, tutte le squadre sono migliorabili. Io non ho chiesto niente. Io alleno i giocatori che ho a disposizione. Polito pensa alle soluzioni migliorative. Non dobbiamo colmare lacune, anche se non siamo perfetti. Ma siamo tutti molto contenti di quanto ottenuto sino ad oggi. Su qualche novità ci ragioneremo con calma e serenità”. E sulla possibilità di inserimento dall’inizio di Di Gennaro considerando le concomitanti assenze a centrocampo di Maita e Scavone, entrambi squalificati: “Di Gennaro è un jolly di centrocampo, in carriera ha fatto il play basso e può anche fare la mezzala nel centrocampo a tre. Le valutazioni su di lui sono aperte. E domani avrà più possibilità di giocare”.

“Pensiamo al Catania – continua – cercando di fare i tre punti, di cui abbiamo grande necessità. Gestiremo le forze come sempre. Preferisco giocare sempre, piuttosto che non giocare mai. Non conosco direttamente le dinamiche interne e societarie del Catania e nemmeno ciò che riguarda le loro idee di mercato. So che è arrivato un giocatore in questi giorni, ma resta una squadra che – come accaduto al Bari tempo fa – nelle difficoltà potrebbe essere più libera e spensierata. Per la C, la rosa del Catania è di un certo livello e ha un Moro di grande prospettiva”.

Mignani sulle scelte degli uomini anche in relazione ai casi di positività al Covid registrati nei giorni scorsi e ora superati: “Dovremo per forza tenere in considerazione il fatto che qualcuno potrebbe non avere i 90′ dall’inizio perché reduce dalle problematiche di Covid. Ma chi è rientrato ha riacquisito un minimo di condizione. Sono tutti disponibili. Lavorare per il Bari è un privilegio sempre, a maggior ragione in C. La comprensione per chi gioca meno è lecita, ma c’è un obiettivo di squadra e non si può pensare alle situazioni personali. Se qualcuno non è contento, e ci sarà la possibilità, lo accontenteremo. Chi si batte per la maglia va sempre ammirato”.

Diciotto partite in novanta giorni. Come fronteggiarle? “Petriccione – conclude Mignani focalizzando il discorso sul centrocampo privato per ora di De Risio e prossimamente forse anche di Lollo – l’ho allenato alla Primavera del Siena, lo conosco bene e per il quale nutro simpatia. Non ci siamo concentrati su di lui. A livello numerico abbiamo i centrocampisti. Le alternative le abbiamo. Se capitasse l’occasione per migliorare qualcosa, lo faremo. Sono state fatte tante valutazioni. Se uscirà qualcuno, altri rientreranno. Ci concentriamo su noi stessi e facciamo quello che pensiamo e che crediamo”.

Cosa aspettarsi domani contro il Catania: “Nell’ultimo mese giocato, io per primo ho detto di vedere la squadra in crescita sotto tutti gli aspetti. Una qualità non deve mai mancare, e cioè di tenere la testa dentro la partita con l’atteggiamento giusto, di lottare e combattere. Di sicuro, questo domani non mancherà. Poi – la chiosa del tecnico – le qualità e le letture individuali faranno la differenza”.

post

BARI, DE LAURENTIIS VIGILA L’ALLENAMENTO. DOMANI LA CONFERENZA PRE CATANIA DI MIGNANI

Ormai ci siamo. Mancano poco più di due giorni al ritorno in campo dei biancorossi che domenica pomeriggio, ore 17.30 al San Nicola, ospiteranno il Catania (arbitra Cascone di Nocera Inferiore) dopo la lunga sosta natalizia ed i rinvii delle gare in calendario causa Covid.

Il report della società rispetto al lavoro svolto nella giornata odierna: “Questo pomeriggio, sotto una pioggia a tratti torrenziale, la squadra si è allenata sul terreno dell’Antistadio davanti allo sguardo attento del presidente Luigi De Laurentiis che ha seguito la seduta insieme al DS Polito. Dopo un prologo in sala video, una volta in campo il gruppo si è dedicato a circuiti di mobilità articolare, serie di torelli di riscaldamento, corposa parte tattica a tutto campo e, in chiusura, lavoro specifico su conclusioni a rete”.

Per domani è in programma una seduta di rifinitura pre gara. Sempre domani, sabato 22 gennaio, alle ore 10:00 nella sala conferenze dello stadio San Nicola è in programma la conferenza stampa pre partita di mister Mignani.

notizia ssc bari

post

BARI, CHEDDIRA E ANTENUCCI A SEGNO NEL TEST ODIERNO

Mancano solo tre giorni al ritorno del Bari in campo dopo la lunghissima sosta natalizia e di rinvii causa Covid. Domenica si gioca al San Nicola contro il Catania.

“Questo pomeriggio – il report del lavoro odierno – mister Mignani e i suoi ragazzi si sono allenati sul terreno dello stadio San Nicola: riscaldamento a secco, circuiti di mobilità articolare, esercitazioni tattiche e chiusura dedicata alla consueta sfida a ranghi misti su porzione di campo chiusa in parità grazie ai gol di Cheddira per i casaccati e Antenucci per i blu”.

Per domani è in programma una singola seduta di allenamento

post

PAGANESE-BARI, SI ANTICIPA ALLE 14.30

La Lega Pro, anche a ratifica dell’accordo intercorso tra le società interessate, ha disposto che la gara valida per la 24a giornata del Girone C tra Paganese e Bari, in programma allo stadio ‘M. Torre’ domenica 30 gennaio ’22, abbia inizio alle ore 14:30 e non alle ore 17:30 come precedentemente comunicato.

Fonte Ssc Bari

post

SELENE: SEMENZATO ALLA VITERBESE

“Daniel Semenzato al passo d’addio: il Bari, il laterale 35enne e la Viterbese hanno raggiunto l’accordo per la cessione a titolo definitivo del giocatore al club laziale fino a fine stagione. Pronto un contratto di sei mesi fino a giugno con opzione di rinnovo”. Affare in chiusura nella serata di oggi. Ad annunciarlo sono i colleghi di Passione Bari – Radio Selene.

post

BARI, FINE SETTIMANA DI RIPARTENZA PER LE GIOVANILI

A diverse settimane di distanza, tornano in campo le formazioni giovanili del Bari. Appuntamenti fissati per questo fine settimana.

Si parte sabato con la Primavera di mister Valeriano Loseto che ospita a Bitritto la Virtus Francavilla. Le formazioni Under 17 (1a in classifica con 8 vittorie su 8 incontri disputati) e Under 15 (2a a 5 lunghezze dalla capolista Palermo) saranno di scena domenica a Palermo.

Il programma nel dettaglio:

Primavera 3 ‘D. Berretti’ – 3a g. rit. Girone C

Bari-Virtus Francavilla
Sabato 22.01.22, ore 14:30
Campo Comunale ‘F. Scirea’, Bitritto (BA)

NB: accesso contingentato, obbligatorio il green pass rafforzato.

Under 17 9a g. Gruppo F

Palermo-Bari
Domenica 23.01.22, ore 13:00
Centro sportivo ‘Natale’ – Palermo

Under 15 9a g. Gruppo F

Palermo-Bari
Domenica 23.01.22, ore 11:00
Centro sportivo ‘Natale’ – Palermo.

Notizia Ssc Bari

post

BARI, LA MATTINATA DI LAVORO

Il report della giornta di lavoro dei biancorossi: “Mattinata primaverile a Bari con il gruppo che ha lavorato sul terreno dell’Antistadio nella seconda parte della seduta (mobilità articolare, tecnica individuale e serie di partitelle a tema su porzione di campo), mentre nella prima fase la squadra si è dedicata al lavoro di potenziamento e core stability in palestra”.

Per domani è in programma una singola seduta di allenamento.

Fonte Ssc Bari