post

DE RISIO PROMETTE: RIPORTIAMO IL BARI DOVE MERITA

L’abbraccio di Gaetano Auteri rappresenta il migliore biglietto da visita barese per Carlo De Risio che – nel capoluogo pugliese – ritrova il “vecchio” maestro col quale ha già lavorato a Catanzaro.

Col mister – l’ammissione del centrocampista nell’intervista pubblicata poco fa sul sito della società – ho lavorato per diverso tempo. E’ una persona carismatica, con grandi aspettative sui suoi giocatori. Mi piace molto il suo modo di vedere il calcio, cercando di dominare la partita. Starà a noi metterci nelle condizioni migliori per fare bene. Da parte mia spero di farmi trovare sempre pronto per aiutare la squadra a puntare in alto“.

A proposito di traguardi da raggiungere, De Risio sembra avere le idee chiare: “Scegliere Bari è stato molto semplice perché si tratta di una piazza ambiziosa, che punta a vincere. Bari non c’entra nulla con la C e tocca a noi riportarla dove merita. La prima impressione è ottima. Ci sono giocatori vogliosi e umili, a partire dai più affermati“.

Prima di congedarsi, qualche precisazione sulle sue caratteristiche tecniche: “Sono un mediano – dice De Risio – uno di quelli che recupera palloni e che cerca di aiutare la difesa e gestire al meglio la palla“.

Fonte notizia e foto Ssc Bari

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.