post

COPPA ITALIA: BARI-TRASTEVERE 4-0. TABELLINO E CRONACA DELLA PARTITA

Bari-Trastevere 4-0
BARI (3-4-3): Frattali, Sabbione (31′ st Minelli), Celiento, Perrotta, Corsinelli, Maita, Bianco (14′ st Scavone), D’Orazio (1′ st Candellone), Marras (1′ st Ciofani), Antenucci (21′ st Simeri), D’Ursi. A disp. Liso, Marfella, Esposito, Berra. All. Auteri.
TRASTEVERE (4-4-2): Casagrande, Tarantino (1′ st Lorusso), S. Coccia, Giordani, Sfanò (10′ st Rizzi), Sabelli, Crescenzo, Massimo (14′ st Madeddu), Fontana (31′ st Bay), Sannipoli, L. Coccia (Barbarossa). A disp. D’Alessandro, Agresti, Rizzi, Taricone, Di Battista. All. Pirozzi.
ARBITRO: Massimi di Termoli.
RETI: 15′ pt D’Ursi; 23′ pt Marras; 36′ pt Antenucci; 30′ st Candllone.
NOTE – 27′ st espulso Sabelli per doppia ammonizione. Rec. 1′ pt e 4′ st.
CRONACA – In un San Nicola desolatamente vuoto per le norme anti Covid e in un clima pre autunnale, il Bari supera il Trastevere per 4-0 e prenota il prossimo impegno di Coppa Italia, il 30 settembre a Ferrara contro la Spal.
Escluso il precedente allenamento col Casarano, per il Bari di Auteri è il primo test contro un avversario vero. Partita che vale il passaggio del turno e serve per limare qualche dettaglio in vista dell’esordio in campionato – domenica prossima sul campo del Francavilla. Sciopero dei calciatori permettendo.
Allo scoccare del quarto d’ora, la sblocca Eugenio D’Ursi che raccoglie un assist per via centrale di Antenucci e con freddezza batte il portiere romano. Il raddoppio dopo 8 minuti, con Marras che inchioda il match sul 2-0 con un delizioso pallonetto. Ex livornese che sfiora il tris poco dopo la mezzora: colpo di testa col pallone che si infrange sulla traversa. Terzo gol che arriva dopo 4′ quando il capitano Mirco Antenucci rifinisce di prima un assist misurato dalla sinistra di D’Orazio. E’ il gol che chiude la prima frazione e rimanda alla ripresa in cui Auteri inserisce subito Ciofani e Candellone per Marras e D’Orazio. Nel secondo tempo accade poco e niente. In rilievo l’esordio stagionale di Simone Simeri (21′ st) al posto di Antenucci: ingresso utile a chiarire lo stato del recupero fisico dell’attaccante napoletano che – a questo punto – non si muoverà da Bari nelle battute finali del mercato. Fa festa anche Candellone, al suo primo gol in biancorosso: soluzione vincente a raccogliere un assist di Ciofani. Mentre al 37′ un palo nega la seconda gioia personale a D’Ursi.

foto Ssc Bari

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.