post

MEA CULPA MAITA: INCAZZATO CON ME STESSO PER IL GOL MANCATO. VIBONESE IN PALLA, MA MERITAVAMO I TRE PUNTI

Ci ha provato in un paio di circostanze, ma senza incidere come avrebbe voluto. Mattia Maita è il volto della disperazione e non si da pace per lo 0-0 con la Vibonese che non rispecchia l’andamento di un match dominato dal Bari per almeno tre quarti di gara: “Questo pareggio – dice l’ex Catanzaro – fa male. Abbiamo creato tante occasioni per sbloccarla. Ma non ci siamo riusciti. Alle volte, capita. Meritavamo la vittoria, ma quando non si riesce a fare gol bisogna pensare a non perdere. La mia rabbia è che non riesco a fare gol. Sono incazzato con me stesso, perché vorrei dare una mano alla squadra sul piano della concretezza sotto rete. Devo migliorare e cercare di fare gol quando mi capita la possibilità”.
Sapevamo che la Vibonese fosse una squadra molto atletica – continua Maita  – . All’inizio abbiamo sofferto il loro atteggiamento ultra offensivo. Ma poi siamo usciti alla distanza. Siamo stati sfortunati, magari andrà meglio alla prossima contro l’Avellino, vincendo nel recupero come accaduto oggi alla Ternana”.
foto Ssc Bari

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.