post

VERSO BARI / AVELLINO, MANIERO C’E’. BRAGLIA: NON SIAMO INFERIORI, CE LA GIOCHEREMO AL MASSIMO

In archivio il poker rifilato in settimana al Monopoli, l’Avellino – reduce dai precedenti stop con Ternana e Francavilla – si prepara alla sfida di domani al San Nicola contro il Bari. Nella vigilia del match in Puglia, mister Braglia ha analizzato i temi della partita su tuttoavellino.it: “Mi aspetto di proseguire sulla strada intrapresa con il Monopoli, fare una buona gara e portare a casa qualcosa di importante. Noi ce la metteremo tutta. Abbiamo cercato di recuperare energie e speriamo di fare una grande prova. Poi ovviamente c’è l’avversario, che è forte e sappiamo che sarà una partita difficile. Il nome dell’avversario è di quelli importanti, lo stadio anche. Insomma, le motivazioni non mancano”. 
Così il tecnico irpino sull’atteggiamento chiesto alla sua squadra: “Non ci sentiamo inferiori a nessuno, noi abbiamo passato un periodo nerissimo, 30-35 giorni senza allenarci, non abbiamo potuto affinare la nostra conoscenza e crescere. Purtroppo non ho potuto fare cose che volevo in allenamento in queste settimane ma ora stiamo bene, ce la giocheremo con tutti. Andremo a fare la nostra partita, poi a livello tattico vedremo domani. Non ci riteniamo inferiori a nessuno. Siamo pronti per fare quello che dobbiamo fare”. 
“Auteri di solito gioca col 3-4-3. Auteri è un grande allenatore, vedremo come affrontarlo. Tanti anni fa sapevo che avevano inventato il 3-4-3 per metterlo contro il 4-4-2. Noi dobbiamo coprire bene il campo e concedere pochi spazi a loro”. 
Capitolo disponibili: “Forte sta bene ed è a disposizione. Maniero è convocato ed è disponibile, altrimenti non lo convocavo. Miceli sta bene, nessun problema. Bruzzo ha un ginocchio gonfio, De Francesco è fuori. Errico viene con noi in ritiro, verrà in panchina ma non entrerà sicuramente”.

Fonte notizia tuttoavellino.it

Rispondi