post

BARI, LA PROBABILE FORMAZIONE CONTRO IL BRESCIA

di Pierpaolo Paterno

C’è aria d’alta quota attorno al San Nicola dove oggi, alle ore 14, andrà in scena il big match tra i padroni di casa del Bari ed il Brescia. Incontro che sta calamitando il grande interesse del pubblico di casa (sfondata quota ventimila, in mattinata potrebbe esserci l’ultima impennata).

Biancorossi imbattuti e con 12 punti in classifica dopo sei giornate. Di fronte il Brescia, forte di quattro vittorie consecutive che valgono il primato insieme alla Reggina.

Quella di oggi è la sfida numero 65 tra le due squadre, 33ma in Puglia. Bilancio favorevole ai pugliesi con 20 vittorie, due in più dei lombardi. Ventisei i pareggi. In casa, i baresi portano in dote 15 vittorie, 6 sconfitte e 11 pareggi. L’ultima vittoria bresciana a Bari risale al 23 dicembre 2015 (1-2, gol di Caracciolo e Geijo).

Per il faccia a faccia di questo pomeriggio, mister Mignani ha di nuovo a disposizione i nazionali Caprile e Cheddira. Recuperato anche Salcedo. Out Pucino per squalifica. L’assenza del terzino apre un contenzioso sulla destra difensiva dove Dorval (favorito) si contende la maglia con Zuzek (centrale, sarebbe adattato). In mezzo, Di Cesare e uno tra Terranova o lo stesso sloveno se il tecnico vorrà concedergli una chance dall’inizio. A sinistra, c’è Ricci. Maita, Maiello e Folorunsho compongono la linea mediana con Botta dietro le punte Antenucci e Cheddira.

La probabile formazione: Caprile, Dorval, Di Cesare, Terranova, Ricci; Maita, Maiello, Folorunsho; Botta, Antenucci, Cheddira.

Rispondi