post

FRANCESCO DAMIANI, NUOVO NUMERO UNO FIP PUGLIA: IL BASKET POST COVID RIPARTIRA’ DAI MOVIMENTI DI BASE E FEMMINILE, MA OCCHIO ANCHE ALLE REALTA’ CONSOLIDATE

Francesco Damiani, 47enne barese, è il nome nuovo alla testa della pallacanestro pugliese. Sarà lui, infatti, a guidare la Federbasket regionale nel quadriennio 2021-2024. Il neo presidente regionale succede a Margaret Gonnella, in carica dal 2004: “Ringrazio le società per la fiducia – le prime parole ufficiali di Damiani – . Il lavoro della presidente uscente Gonnella ha offerto al movimento pugliese una rilevanza notevole, a livello nazionale e non solo. Partiamo da qui per continuare ad avvicinare il comitato alla base e alla società. Ci aspetta una stagione impegnativa per l’emergenza sanitaria ancora in corso ma confidiamo di valorizzare il nostro patrimonio cestistico, anche grazie all’esperienza dei consiglieri riconfermati“.

FOCUS SU BARI E PROVINCIA – “Il movimento cestistico della provincia barese – dice Damiani ai microfoni di Barinrete – copre tutte le zone. Non ci sono territori in cui non si giochi a basket. Molto dipende dal fatto che tanta gente che ha smesso di giocare, nel tempo ha costruito una propria società allargando il cerchio col mini basket, settore giovanile e così via. Stesso discorso in tutta la Puglia, con Brindisi in testa e dove la pallacanestro è religione. Ma la provincia di Bari si difende bene“.

Adria, Angiulli e Cus la fanno da padrone per la città di Bari – aggiunge Damiani -. Ma non possiamo dimenticare altre realtà più piccole che disputano i tornei giovanili, di Prima Divisione e Promozione. In provincia, Ruvo e Molfetta sono titolate a livello di campionati nazionali. Un po’ fuori dal capoluogo, Mola e Monopoli vantano storia e tradizione“.

Il mio primo intervento sarà sul settore femminile, perché a realtà consolidate si affiancano anche zone della regione totalmente scoperte. Bambine a cui piace giocare a pallacanestro ce ne sono. Vogliamo aumentare il numero delle praticanti e aiutare le società ad emergere. Rispetto all’emergenza Covid, ci sono tante difficoltà legate agli impianti. Sia per le palestre che per i palazzetti. Dovremo effettuare un monitoraggio per capire, in accordo con le istituzioni, come consentire alle società di svolgere attività. Molti presidi scolastici si stanno tirando indietro sulla concessione delle palestre per questioni di responsabilità e sanificazione degli ambienti. Bisognerà trovare un modo per farle riaprire. Ci faremo trovare pronti per l’inizio dei campionati regionali che partiranno da metà novembre in poi. A breve ufficializzeremo i calendari“.

CHI E’ FRANCESCO DAMIANI – Di seguito le informazioni sul profilo del nuovo presidente Fip Puglia riportate sul sito istituzionale del Comitato Regionale.

Francesco Damiani, 47 anni, barese, avvocato e giornalista pubblicista, ha ricoperto per Fip Puglia la qualifica di responsabile delle selezioni regionali giovanili dal 2011 al 2020, partecipando a nove edizioni del Trofeo delle Regioni. Ha iniziato la carriera da dirigente sportivo nel 2000 nella Polisportiva Futura di Bari. Nel 2004 il passaggio al Cus Bari dove ha ricoperto vari ruoli sia nel settore giovanile che in prima squadra fino a diventare team manager nel campionato di Dna e Serie A2 Silver. Nel 2007/2008 è stato vice responsabile del settore giovanile dell’Olimpia Milano, mentre dal 2009 al 2011 ha ricoperto l’incarico di responsabile organizzativo del settore giovanile dell’A.S. Basket Corato.

Ha conseguito un master in “Organizzazione e gestione delle società e degli enti sportivi” presso l’Università di Bari e ne sta conseguendo un altro in “Marketing e sport management” presso l’Università Tor Vergata di Roma.

Al suo fianco ci saranno anche sei membri del Consiglio: Valentino Mandolfo, Victor Joal Casulli, Giuseppe Olive e Spartaco Grieco, confermati nella carica, e Stefania Scaramuzzi e Felice Zicari, alla prima esperienza da consiglieri.

Pierpaolo Paterno

fonte foto Fip Puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.