post

BARI-TERAMO, LE PROBABILI FORMAZIONI. DOMANI SERA IL GONG DEL CALCIOMERCATO

Con Simeri e D’Orazio ai box per un recupero muscolare più Neglia e Hamlili non convocati per scelta tecnica, per la sfida odierna della seconda di campionato al Teramo – San Nicola ore 15 – Gaetano Auteri restringe il campo dei titolari anche rispetto al minutaggio dei calciatori impiegati mercoledì scorso nel test di Coppa Italia a Ferrara.

Prima chiamata in campionato per Semenzato e Lollo, il cui impiegato non sembra scontato. La linea di centrocampo potrebbe infatti riproporre la mediana Maita-De Risio con Andreoni a destra e Corsinelli a sinistra al posto di D’Orazio. In difesa, davanti a Frattali, Celiento a destra e possibile spostamento del capitano Di Cesare sulla sinistra con accentramento di Sabbione. In attacco, tridente già testato Marras-Antenucci-D’Ursi. Organico che entro domani alle 20 – quando suonerà il gong del calciomercato estivo – potrà essere rifinito con altre quattro, cinque operazioni distribuite tra entrate e uscite.

Il Teramo si presenta a Bari privo di uno dei pezzi pregiati come Tommaso Cancellotti, colpaccio di mercato passato quattro giorni fa dagli abruzzesi al Perugia. Massimo Paci, tecnico camaleontico sul piano tattico, potrebbe optare per un 4-2-3-1 affidandosi alla qualità del trequartista Bombagi e all’ingegno di Arrigoni nel cuore della manovra.

Bari (3-4-3): Frattali; Celiento, Sabbione, Di Cesare; Andreoni, De Risio, Maita, Corsinelli; Marrsa, Antenucci, D’Ursi.

Teramo (4-2-3-1): Lewandoski; Celentano, Piacentini, Diakitè, Tentardini; Santoro, Arrigoni; Ilari, Bonbagi, Costa Ferreira; Pinzauti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.