post

EDITORIALE / ACCORDO LEGA C-SKY: LA VERITA’ SUI COSTI DELL’OFFERTA

In queste ore giungono in redazione numerose richieste di chiarimenti da parte dei tifosi biancorossi in merito alla possibilità di poter assistere – una tantum – alle partite del Bari anche su Sky Sport, così come da accordi raggiunti tra la tv satellitare Sky e la Lega di Serie C.
Scriviamo “anche” perché – trattandosi di un subappalto – questa proposta non va comunque a modificare il contratto in essere con Eleven Sports che – almeno per quest’anno – rimane il broadcaster ufficiale della Lega Pro. Fermo restando che dalla prossima giornata di campionato Eleven sospenderà la trasmissione gratuita delle partite sui propri canali Facebook e Youtube. E sempre ricordando che – delle volte – sia Rai Sport che Antenna Sud trasmetteranno alcune partite del Bari.
Sta di fatto che da oggi, 9 dicembre, alcune partite di Lega Pro saranno visibili pure su Sky Sport. La modalità prevista è questa: trasmissione del singolo match acquistabile in pay per view al costo di 4,99 euri. Gli abbonati Sky potranno comprare la partita dalla sezione “Prima Fila”, al di là se si possiede o meno un pacchetto Sport o Calcio.
Veniamo ai “punti deboli” dell’accordo. Sky trasmetterà fino a 15 partite per ogni giornata di campionato secondo un criterio ancora da stabilire. Per cui non c’è nessuna certezza che si possa assistere a tutte le gare della propria squadra del cuore. In tal senso, registriamo la rassicurazione di Ghirelli che fa rientrare “il Bari come ospite fisso delle partite in onda ogni settimana“. Se confermata, sarebbe una delle poche note positive di un’iniziativa riservata ai pochi pronti ad un esborso mensile di almeno 40 euri. Importo non del tutto accessibile alle tasche di tutti anche in considerazione del fatto che si tratta comunque di partite di terza serie. In ogni caso, nella spesa rientra una metà riservata al totale delle partite giocate dai biancorossi nell’arco di un mese. Somma alla quale – e qui affiorano le nebulose – bisognerà aggiungere almeno 19,90 euri per la formula di abbonamento base a Sky denominata Intrattenimento Plus (“senza installazione, colleghi e vedi subito senza la parabola“).
Il centro servizi Sky contattato dalla redazione ci informa che resta da stabilire se – sempre e solo per chi è già abbonato Sky – nelle prossime ore la visione potrà rientrare nel pacchetto Sky Sport già incluso nel proprio abbonamento. In caso affermativo, gli abbonati Sky che non disponessero del pacchetto Sport, dovranno acquistarlo ad un costo mensile aggiuntivo di circa 10 euri. Se confermata questa possibilità, chi non fosse in possesso di un contratto Sky vi si può abbonare ex novo pagando 33 euri al mese per la formula Sky Sport (“Con la tua connessione internet di casa, lo colleghi in autonomia, vedi subito“). Si esclude, inoltre, l’attivazione di una app Sky dedicata per smart tv che permetta l’acquisto del singolo evento in pay per view anche ai non abbonati Sky.

 

Rispondi