post

AUTERI SCONSOLATO: L’1-1 E’ UN DELITTO. BISOGNAVA VINCERE, SONO DELUSO

Mister Auteri prova ad analizzare a caldo il pareggio di Palermo: “Qualche errore l’abbiamo fatto. Nel complesso si è giocato bene. Ma se non chiudi la partita finisci per pareggiarla. Certe occasioni vanno capitalizzate. Abbiamo subito un gol incredibile. Il demerito è non aver chiuso alle situazioni importanti create. Resta la partita, ma anche i due punti persi. Che avremmo ampiamente meritato. Un gesto tecnico si può sbagliare, ma bisogna essere altruisti. Mi riferisco a D’Ursi, ma anche ad altri. E’ un delitto. Ma non mi va di mettere nessuno in croce. La punizione è nata da un contrasto tanti metri fuori dall’area. Da quella distanza, con quel missile, Frattali non poteva farci nulla. Neanche il miglior Zico avrebbe calciato una punizione così”.

Gli attaccanti giocano per fare gol, ma sono mancate e abbiamo sbagliato le scelte. La squadra ha comunque giocato con compattezza, ben allineati dietro, giocando e aggredendo. Resta, tuttavia, che abbiamo perso due punti. Bisogna crescere. Queste sono partite che si vincono. Per questo sono deluso”.

Rispondi