post

CANOTTAGGIO / CC BARION, TREDICI MEDAGLIE DAL MEETING NAZIONALE DI SABAUDIA

Poker di ori e argenti e una cinquina di bronzi. Questo il bottino della sezione canottaggio targata Cc Barion all’ultimo Meeting Nazionale di Sabaudia. Tredici medaglie per riempire la vetrina dei titoli del sodalizio barese rappresentato da un gruppo di giovanissimi atleti fra gare per società ed equipaggi regionali.

Il primo posto porta la firma dei Cadetti (14 anni) Pasquale Tamborrino e Leonardo Bellomo. Stesso risultato per Federica Schirone, 10 anni, fra le Allieve, nelle rispettive gare di singolo. Tamborrino e Bellomo concedono il bis nel quattro di coppia assieme al compagno di squadra Antonio Schirone. Per loro, successo pieno in un equipaggio misto comprendente anche Postiglione di LNI Barletta.

Quattro le medaglie d’argento, due delle quali ottenute nel singolo con il Cadetto Francesco Scaramuzzi e l’Allieva B1 Federica Schirone. Sul secondo gradino del podio salgono i quattro di coppia: uno con Nina Renna nell’equipaggio misto vincitore fra gli under 17 e l’altro nel quartetto Cadetti tutto Barion, con i soliti Tamborrino, Bellomo e Schirone stavolta in gara con il compagno Claudio Straziota.

Ammontano a cinque le medaglie di bronzo. Tre arrivano dal singolo, con Antonio Schirone e Giulia Bovio fra i Cadetti e Ilaria Bovio fra gli under 17, e due dal doppio Cadetti, sia con l’equipaggio composto da Stefano Stramaglia e Francesco Scaramuzzi che con quello formato da Carlo Barbone e Claudio Straziota.  Nel bilancio della trasferta laziale sul lago di Paola, meritano una citazione anche i podi sfiorati da Alessandro Campobasso e Gabriella Biscardi fra i Cadetti e da Chiara Viscogliosi fra gli Over 17. A conti fatti, va in archivio un’altra bella esperienza per il gruppo allenato da Agostino Iurilli, Giuseppe Amoruso e Jacopo Di Capua: “Un fine settimana intenso ma formativo – spiega Carlo Quaranta, direttore sportivo del Canottieri Barion – . Tante le emozioni fra gare risolte al photofinish, reazioni di carattere e prime esperienze di alcuni a livello nazionale. Un ringraziamento particolare va al Circolo Canottieri Sabaudia per l’ospitalità e al main sponsor Mobilturi per il consueto supporto”.

foto Ufficio Stampa CC Barion

Rispondi