post

AUTERI: UN BARI AUTOREVOLE. ORA TESTA ED ENERGIE AL CAMPIONATO

Soddisfazione ed un pizzico di orgoglio nelle parole di mister Auteri per la prova del suo Bari che purtroppo non è riuscita a garantire il passaggio al terzo turno di Coppa Italia. I biancorossi hanno tenuto testa alla Spal sino al termine dei tempi supplementari arrendendosi solo ai calci di rigore: “Abbiamo fatto una buona partita – dice il tecnico – cercando il confronto e cercando di giocarcela come deve essere nella nostra mentalità e nel nostro costume. Abbiamo fatto una buona gara, senza concedere tanto, creando abbastanza e poi fraseggiando bene. Abbiamo tenuto il campo con autorevolezza, ottenendo risposte importanti pur avendo alcuni giocatori alla prima partita con noi. Vedi Semenzato. Queste partite servono per fare acquisire una condizione migliore a chi ha iniziato a lavorare dopo, come per esempio Candellone“.

Accettiamo l’eliminazione, giunta solo ai rigori – continua Auteri . Purtroppo siamo arrivati sino ai supplementari. Dobbiamo recuperare le energie. Domani (oggi, ndr) non ci possiamo allenare. Domenica c’è una partita importante, dove i punti sono pesanti“.

Sulla tattica: “Siamo stati sempre molto attenti e disciplinati, senza mai rinunciare a ripartire, creando sei, sette occasioni buone. Forse abbiamo rischiato in qualche situazione a campo aperto. Alla fine, abbiamo avuto una clamorosa palla gol con Celiento. Alla fine, va bene così. Nei prossimi sette giorni avremo altre tre partite ed è meglio lavorare interamente per una settimana anche per uniformare il gruppo dal punto di vista della condizione e del nostro modello di gioco. Concentriamoci sul lavoro quotidiano e su quanto migliorare. I margini di miglioramento sono ampi. Ora c’è un Teramo di qualità che in qualche modo dobbiamo mettere sotto“.

fonte notizia e foto Ssc Bari

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.