post

AUTERI: A CASERTA HO VISTO IL GRUPPO. QUESTA E’ LA STRADA GIUSTA

A Caserta, rientrava in panchina dopo due settimane di assenza forzata per via della positività al Covid. Gaetano Auteri sgombra subito il campo dagli equivoci ed elogia la prova del suo Bari: “Ottima partita e vittoria meritata., al termine di un incontro per certi versi condizionato dal forte vento. Ma noi abbiamo iniziando giocando e aggredendo, e abbiamo concluso allo stesso modo. Anche al di là del risultato. Questa di Caserta non è una ripartenza perché non ci siamo mai fermati”.
Auteri individua i punti di forza del pomeriggio al Pinto: “Siamo stati più continui di altre volte. Non abbiamo mai rinunciato a giocare. Credo che questa sia una vittoria figlia di una buona prestazione. Qualcosa abbiamo sbagliato. L’importante è aver fatto una partita intensa, aggressiva. Alle volte, crei e non concretizzi. Ma siamo stati sempre solidi e consistenti. Chi ha giocato, dall’inizio e chi è entrato, ha disputato un’ottima gara. Da squadra, da gruppo. Questa è la strada da seguire”.
Il mister biancorosso insiste sullo stesso concetto: “Mi è piaciuto l’atteggiamento, i giusti posizionamenti e tenere sempre il baricentro alto. Oggi siamo stati più continui da questo punto di vista. Anche dal punto di vista fisico, vedo la squadra in crescita. I margini sono ancora enormi. Ripeto, è stata una prova autorevole da parte di tutti. C’è grande motivazione e se ci fosse stato qualcuno venuto a Bari a svernare, non l’avremmo preso. Non parlo a vanvera, non c’è nessuno non partecipativo. Non ho mai allenato undici titolari. Poi ci sono i cambi e sono parti importanti della partita”.
“A volte sembra che non ci divertiamo – conclude Auteri – e questo accade quando c’è tensione, e Bari e un’ambiente che crea tensioni. Oggi, però, si è costruito tanto. Siamo stati bravi ad addomesticare la Casertana“.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.