post

BARI, IL RITIRO ALLE PORTE E IL FORCING SUL MERCATO DI POLITO

Giovedì 15 luglio scatterà il ritiro pre campionato del Bari. La squadra si ritroverà in sede agli ordini del nuovo allenatore Michele Mignani. Dietro le quinte, il diesse Ciro Polito che prima della partenza per il Trentino – domenica 18 luglio a Storo – cercherà in tutti i modi di alleggerire il carico dei ben 28 elementi attualmente in organico. Molti dei quali, fuori dalla causa sin dalla partenza. Nelle prossime ore, saluteranno la barca Leonardo Candellone (accordo raggiunto col Sud Tirol) e Samuele Neglia (pronto ad accasarsi a Reggio Emilia). Addii in vista anche per Perrotta, Sabbione e Semenzato. Altri dei rientri per fine prestito (Hamlili, Bolzoni, Corsinelli) saranno valutati a stretto giro, ma difficilmente avranno delle chance.

I primi colpi in arrivo riguarderanno il reparto offensivo. A Simeri e Antenucci (da capire la posizione di Marras) saranno affiancati altri due profili di spessore. Diversi i nomi circolati nelle ultime ore (il parmense Walid Gheddira ed un’altra punta in arrivo dalla serie A), ma non si escludono jolly dal cilindro. Al setaccio anche il reparto difensivo con Brosco, Pucino e – anche se molto ambito da altri club – il pisano Belli. Operazioni che senza dubbio seguiranno all’imminente rinnovo di contro di Valerio Di Cesare (accordo su base annuale).

 

Rispondi