post

LA PROMESSA DI CANDELLONE: IL GOL MI MANCA, LO TENGO IN CANNA PER LA TERNANA

Lotta e si sacrifica per la squadra. Un Leonardo Candellone sangue e sudore esce con onore dal Viviani di Potenza. Sfida dalla quale gli manca solo il gol: “L’ho cercato, ma sapevo che sarebbe stata una partita dal tenore agonistico importante. Siamo scesi in campo col piglio giusto. Eravamo cattivi e cinici. Sul piano personale, ho cercato di dare una mano alla squadra. L’impegno c’è sempre. Il gol arriverà. La prestazione di oggi è stata buona. Un attaccante vive per il gol, ma aiutare la squadra e farla salire serve sempre. Siamo stati bravi ad attaccare la porta, ma anche a difendere”.

“Abbiamo impattato bene la partita. Quando parti convinto, attacchi l’avversario alto, si fa dura per tutti. Ripeto, il gol mi manca e aiuta l’autostima. Lo metto in caldo per la Ternana. Ci proviamo”.

foto Ssc Bari

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.