post

LUCARELLI FRENA: BRAVI, MA IL CAMPIONATO NON E’ ANCORA VINTO

Cristiano Lucarelli canta vittoria. La sua Ternana sbanca Bari schiaffeggiando i pugliesi a domicilio con tre sberle fatte di bel gioco, gol ed enorme spessore tecnico del collettivo. Una superiorità netta rispetto ai biancorossi come rivela l’ampio successo finale: “Abbiamo deciso di venire al San Nicola a  giocare da Ternana, senza fare accorgimenti. Volevamo imporci contro una squadra fortissima. Siamo stati bravi perché abbiamo sbagliato poco. Se manteniamo questa asticella di concentrazione, possiamo giocarcela con tutti fino alla fine. Oggi non vinciamo il campionato, ho chiesto ai ragazzi di non festeggiare. Stiamo cercando di costruire una mentalità che ci porti a festeggiare il 25 aprile, non ora“.

Ternana in fuga? “No – insiste Lucarelli – e pensare di aver vinto il campionato a Bari è da provinciale. Domenica giochiamo con il Teramo ed è il peggior cliente che ci possa capitare. Vincere oggi e perdere domenica non avrebbe senso. Per questo, ho detto alla squadra di non festeggiare“.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.