post

ORGOGLIO DE LAURENTIIS: FIERO DI QUESTO GRUPPO, SEI GOL DEDICATI AI TIFOSI

di Pierpaolo Paterno

Luigi De Laurentiis si precipita in sala stampa dopo la goleada al Brescia che – a detta del numero uno biancorosso – non sposta obiettivi pur mantenendo vive le ambizioni del gruppo: “Secondo me – dice raggiante il numero uno della Ssc Bari – il gruppo ripartendo da zero ha costruito qualcosa di importante. Dal magazziniere sino all’attaccante più prolifico, in questa azienda sono tutti importanti. Ognuno offre il massimo e questo mi rende orgoglioso come capitano d’azienda. Gli uomini che ci mettono passione stanno dando questi risultati. In questo 6-2 non c’è nulla di casuale. Chi avrebbe mai immaginato di battere così la capolista Brescia in un big match così prestigioso. Il Brescia è una squadra forte. E’ girata bene. Il Bari ha dimostrato di non avere mai paura e di esserci sempre”.

L’orgoglio di De Laurentiis: “E’ il gruppo, non c’è altro di cui essere orgogliosi. Le risorse umane, da premiare e crescere con loro. Uomini adatti per questa missione. E’ presto per cambiare obiettivi. Essere in alto dopo sette giornate è bello, ma le altre sono attrezzatissime e gli altri stanno trovando i meccanismi. Il nostro è un gruppo già unito e collaudato. Manteniamo la calma. Oggi ritrovarsi in testa è importante per darci la tranquillità di entrare in campo e giocarcela”.

Il presidente sulla grande affluenza del pubblico al San Nicola: “Questi sei gol li dedico ai tifosi. Sono per loro. La piazza di Bari è l’ottava d’Italia come presenze. Lo posso raccontare a tutti. Sessantesimi in Europa. E’ sempre emozionante partite con l’inno dei tifosi. Un altro dato di cui andare fieri. Ci saranno anche orari più belli. Con la Ternana, di sera, faremo uno speciale per Halloween. Cheddira? Per ora me lo godo. E’ tutto mio. Mio padre – conclude – mi ha chiamato per il primato in A del Napoli. E’ bello essere primi in famiglia”.

foto Barinrete

Rispondi